Governatorato di Luxor Egitto | Governatorato di Luxor Storia    



Luxor è una città situata sulla riva orientale del fiume Nilo, nell'Egitto meridionale. Si trova sul luogo in cui sorgeva l'antica Tebe, capitale dei faraoni all'apice del loro potere, nel corso del XVI-XI secolo a.C. La città odierna circonda due immensi monumenti antichi viventi: il lussuoso Tempio di Luxor e il Tempio di Karnak, un miglio più a nord. Le tombe reali della depressione dei Re e della depressione della Regina si trovano sulla riva occidentale del fiume.


Governatorato di Luxor Egitto 

il tempio di Athemun si trovava nel sud di Tebe; il tempio fu progettato sull'orlo del corso d'acqua e parallelamente alla riva ed è conosciuto recentemente come il Tempio della città. Il nome alla moda della città (arabo: Al-Uqṣur) suggerisce "I Palazzi" o anche "I Forti", dal romano castra.

Governatorato di Luxor Storia  

Una piccola tenda è tutto ciò che resta dell'edificio precedente, anche se si dice che ci fosse un tempio già all'interno della diciottesima stirpe, se non prima. Il tempio di Amenhotep III fu completato dal sovrano d'Egitto (che regnò nel 1333-23) e da Horemheb (1319-1292). Ramesse il bello (1279-13) aggiunse un'altra corte, un pilone e degli obelischi; aggiunte minori furono fatte al tempio in epoca tolemaica. La sua sala ipostila è stata appena una volta rigenerata in una chiesa cristiana e, inoltre, i resti di un'altra chiesa cristiana sono visibili a ovest di essa.

La parte originaria del Tempio della città consisteva in una corte colonnata associata di dimensioni eccessive e in sale e camere di fantasia sulla facciata. Il cortile del colonnato è coperto su tre lati da una doppia fila di colonne a grappolo di papiro, i cui capitelli imitano le ombrelle della pianta di papiro all'interno del bocciolo. L'ingresso di Associate in Nursing, fiancheggiato dalle torri di un pilone, era previsto per l'estremità settentrionale; tuttavia, questa tendenza è stata modificata e, al suo posto, è stata aggiunta la caratteristica principale del tempio, l'imponente colonnato di quattordici pilastri, alto 16 metri. Questo colonnato, che presenta capitelli in papiro-ombelico, potrebbe essere considerato lo spazio centrale di una sala ipostila come quella di Karnak, ma le navate laterali non vennero costruite; al contrario, vennero progettati muri di introduzione su entrambi i lati. Prima del pilone si trovavano statue giganti del sovrano d'Egitto (alcune delle quali sono rimaste) e un tentativo di obelischi, uno dei quali è ancora in piedi; l'altro è stato rimosso nel 1831 e innalzato nella Place American State la Concorde di Parigi.

Quando Tebe decadde politicamente, la città rimase l'area sottopopolata della città, che si stringeva intorno al pilone di Ramesside. un gruppo aveva la sua sede all'interno del tempio della XVIII dinastia, e chiese copte furono progettate intorno al tempio e all'interno della corte di Ramesside. nel (909-1171), una casa di culto fu progettata sopra le fondamenta della chiesa all'interno della corte; la casa di culto era dedicata allo sceicco sheik sheik, un corpo amministrativo di parte santa è riconosciuto per aver introdotto l'Islam in città. La sua festa è documentata con una processione navale che assomiglia all'antica cerimonia dell'allattamento, il corteo di Opet, durante il quale, il diciannovesimo giorno del secondo mese, la divinità egizia sarebbe tornata da Karnak sulla sua chiatta di Stato per recarsi al suo tempio totalmente diverso in città, scortata dai genitori di Tebe in abiti da vacanza. I rilievi sulle pareti del bel colonnato raffigurano i preparativi per la processione delle cortecce sacre durante il corteo.

Luxor, insieme a diversi siti greci - Karnak, la formazione delle regine e la formazione dei re - è stata eletta patrimonio mondiale dell'UNESCO nel 1979. Gli scavi e gli sforzi di conservazione sono in corso. Nel 1988 l'Organizzazione per le Antichità Egiziane ha scoperto numerose statue della XVIII dinastia alla corte di Amenhotep III, e il lavoro di scavo e conservazione della corte è proseguito nei decenni successivi. Nel XXI secolo è iniziato un progetto di scavo del viale delle sfingi tra il Tempio della città e il Tempio della divinità egizia a Karnak.

La città aggiornata, una città per il distretto agricolo circostante, è maturata a nord, sud e est del tempio. è una sorta di chiesa, associata proporzione oversize della popolazione è cristiana e moschee. c'è insieme una stazione ferroviaria sulla ferrovia Cairo-Aswān, un aeroporto e un servizio di traghetti per la riva occidentale. Il deposito della città è stato aperto nel 1975. Numerose strutture sono state costruite nell'ultima parte del XX secolo.