Mausoleo dell'Aga Khan



Il Mausoleo dell'Aga Khan si trova a 2,5 miglia dalla stazione ferroviaria di Assuan e fu costruito da Muhammad Shah, noto come Aga Khan III. Era il leader spirituale della comunità sciita Ismaili in India.


Mausoleo dell'Aga Khan 

Il Mausoleo dell'Aga Khan è considerato una delle più importanti attrazioni turistiche dell'Egitto storico, che riflette il caratteristico stile urbano del periodo del dominio fatimide del Paese.

Tomba di Muhammed Shah

È la tomba dell'Aga Khan III (Sultano Muhammad Shah), morto nel 1957, e si trova sulla riva del Nilo nella città egiziana di Assuan. Questo mausoleo si ispira al design delle tombe egiziane Fatimid. Il mausoleo è stato costruito nello stile delle tombe fatimidi in pietra calcarea rosa, la tomba stessa è stata costruita con il bianco "marmary of karrara" ed è stata progettata da un architetto egiziano.

Il motivo per cui l'Aga Khan si recò ad Assuan: Soffriva di dolori ossei e reumatismi, e il fallimento dei più grandi medici del mondo nel curarlo, così uno dei suoi amici gli consigliò di visitare Assuan in Egitto, nel caldo inverno, così l'Aga Khan giunse ad Assuan nel 1954 d.C., accompagnato dalla moglie e dal suo entourage, ed era seduto sulla sedia a rotelle, non era in grado di camminare, e alloggiava al Cataract Hotel, l'hotel più prestigioso di Assuan, Gli portarono la comprensione degli anziani nubiani sulle questioni di medicina. Lo sceicco gli consigliò di seppellire la metà inferiore del suo corpo nella sabbia di Assuan tre ore al giorno per una settimana. Nonostante la derisione dei medici stranieri, tuttavia, Agha Khan seguì il consiglio dello sceicco nubiano. Dopo una settimana di sepoltura quotidiana della sua metà inferiore, Agha Khan tornò in albergo a piedi. Agha Khan decise di visitare Assuan ogni inverno. Ma non accettò di essere ospite dell'albergo. Chiese al governatore di Assuan di acquistare l'area in cui era stato curato e il governatore di Assuan accettò, così Agha Khan portò con sé operai, ingegneri e architetti per costruire un cimitero in sua memoria nell'area che lo aveva curato dalla malattia.

Morte di Agha Khan: l'Aga Khan morì nella sua casa (la Villa Bianca) e non fu sepolto in questo mausoleo fino a due anni dopo la sua morte, e chiese al giardiniere di mettere la rosa ogni giorno in mancanza di essa ad Assuan. Sua moglie era Miss Francia nel 1930, e il suo nome originario prima della conversione all'Islam era (Evonne Blanche Labrousse); dopo la morte del marito, si recò in Francia e morì a "Le Cannia" in Francia nel 2000, all'età di 94 anni, e il suo corpo fu poi trasferito ad Assuan per essere sepolto accanto al marito nel suo mausoleo. Sebbene il mausoleo fosse una delle principali attrazioni turistiche di Assuan, secondo l'Autorità egiziana per la promozione del turismo, nel 1997 la moglie lo chiuse al pubblico affinché il marito defunto potesse riposare in pace e nessuno lo disturbasse.

L'interno del mausoleo è di un marmo massiccio dai colori vivaci e il suo tappeto rosso è ancora conservato e richiede a tutti i visitatori di rimanere calmi al mausoleo mentre si dirigono verso l'ingresso del mausoleo dell'Aga Khan per trovare un parco e un giardino canoro. Dopo la visita al mausoleo dell'Aga Khan, si può scendere sull'altopiano attraverso la vicina zona dei cavalli o dei cammelli.

Potete godervi una crociera sul Nilo per scattare foto ricordo di questo luogo, scendendo in barca a vela lungo l'altopiano. Se volete vedere questo luogo, possiamo offrirvi questo viaggio attraverso tour di un giorno ad Assuan, e potete anche scoprire altri siti archeologici attraverso tour di un giorno a Luxor. Se desiderate maggiori informazioni sulla storia egiziana, potete visitare le attrazioni del Cairo attraverso il Cairo Top Tour.