Articoli Recenti

  • Gabal Shayeb Al Banat - Red Sea Mountain

    Gabal Shayeb Al Banat - Red Sea Mountain

    Gabal Shayeb Al Banat, also known as Mount Shayeb Al Banat, is a stunning mountain located in the Eastern Desert of Egypt. The mountain holds cultural significance and attracts visitors seeking natural beauty and captivating folklore.

  • Mummification Museum

    Mummification Museum

    The Mummification Museum is a unique and captivating destination that offers visitors an extraordinary glimpse into the ancient Egyptian art of mummification. It houses a vast collection of well-preserved mummies, artifacts, and interactive exhibits.

  • Sfinge nel Deserto Bianco - Formazioni di gesso bianco

    Sfinge nel Deserto Bianco - Formazioni di gesso bianco

    La Sfinge nel Deserto Bianco è una straordinaria formazione rocciosa naturale situata nel Deserto Bianco dell'Egitto. Questa struttura, che ricorda la mitica creatura dell'antica tradizione egizia, si erge in un paesaggio surreale.

  • La casa inglese in Egitto - Un'oasi relizzata dalla guerra e dalla rivoluzione

    La casa inglese in Egitto - Un'oasi relizzata dalla guerra e dalla rivoluzione

    La Casa inglese in Egitto è un punto di riferimento storico che rappresenta un'affascinante reliquia del passato tumultuoso della regione, riflettendo l'impatto della guerra e della rivoluzione sull'oasi. Immerso nel deserto egiziano, questo gioiello architettonico occupa un posto importante nella storia.

  • I migliori parchi nazionali in Egitto per scoprire il lato selvaggio del Paese!

    I migliori parchi nazionali in Egitto per scoprire il lato selvaggio del Paese!

    È risaputo che l'Egitto ha un clima caldo e paesaggi desertici, ma meno si sa dei parchi nazionali e delle riserve naturali, che costituiscono oltre il 12% dell'area geografica totale del Paese. L'Egitto ha oltre 30 parchi nazionali, ognuno dei quali ospita una varietà di piante e animali, alcuni dei quali sono indigeni dell'Egitto e si trovano solo lì. I parchi nazionali sono destinazioni popolari per gli abitanti del Cairo, la capitale, che vengono a prendere una boccata d'aria fresca lontano dal trambusto della vita cittadina. I parchi nazionali e le riserve naturali del Paese, che attirano visitatori da tutto il mondo, sono una delle principali destinazioni turistiche dell'Egitto.

  •  Rilassarsi e distendersi sulle rive dei laghi nella terra delle piramidi

     Rilassarsi e distendersi sulle rive dei laghi nella terra delle piramidi

    Le persone che preferiscono la pace e la tranquillità apprezzeranno senza dubbio la possibilità di trascorrere del tempo da soli in mezzo alle bellezze naturali dell'Egitto, vicino ai laghi. La natura offre molta privacy grazie alla tranquillità dei corsi d'acqua e al cinguettio degli uccelli. In effetti, è un luogo meraviglioso per riflettere su se stessi e rigenerarsi ammirando lo splendore della natura.

Mausoleo dell'Aga Khan

  • 05 16, 2023

Mausoleo dell'Aga Khan 

Aga Khan, noto anche come ŀqā Khān o Āghā Khān in persiano, è il titolo degli imam degli ismailiti sciiti nizariti. La parola persiana per "Signore", aga, è usata per indicare un uomo d'onore in generale, mentre il titolo altaico per il sovrano è khan.

Il Mausoleo dell'Aga Khan è considerato una delle più importanti attrazioni turistiche dell'Egitto storico, che riflette il caratteristico stile urbano del periodo del dominio fatimide del Paese.

Tomba di Muhammed Shah

È la tomba dell'Aga Khan III (Sultano Muhammad Shah), morto nel 1957, e si trova sulla riva del Nilo nella città egiziana di Assuan. Questo mausoleo si ispira al design delle tombe egiziane Fatimid. Il mausoleo è stato costruito nello stile delle tombe fatimidi in pietra calcarea rosa, la tomba stessa è stata costruita con il bianco "marmary of karrara" ed è stata progettata da un architetto egiziano.

Il motivo per cui l'Aga Khan si recò ad Assuan: Soffriva di dolori ossei e reumatismi, e il fallimento dei più grandi medici del mondo nel curarlo, così uno dei suoi amici gli consigliò di visitare Assuan in Egitto, nel caldo inverno, così l'Aga Khan giunse ad Assuan nel 1954 d.C., accompagnato dalla moglie e dal suo entourage, ed era seduto sulla sedia a rotelle, non era in grado di camminare, e alloggiava al Cataract Hotel, l'hotel più prestigioso di Assuan, Gli portarono la comprensione degli anziani nubiani sulle questioni di medicina. Lo sceicco gli consigliò di seppellire la metà inferiore del suo corpo nella sabbia di Assuan tre ore al giorno per una settimana. Nonostante la derisione dei medici stranieri, tuttavia, Agha Khan seguì il consiglio dello sceicco nubiano. Dopo una settimana di sepoltura quotidiana della sua metà inferiore, Agha Khan tornò in albergo a piedi. Agha Khan decise di visitare Assuan ogni inverno. Ma non accettò di essere ospite dell'albergo. Chiese al governatore di Assuan di acquistare l'area in cui era stato curato e il governatore di Assuan accettò, così Agha Khan portò con sé operai, ingegneri e architetti per costruire un cimitero in sua memoria nell'area che lo aveva curato dalla malattia.

Morte di Agha Khan: l'Aga Khan morì nella sua casa (la Villa Bianca) e non fu sepolto in questo mausoleo fino a due anni dopo la sua morte, e chiese al giardiniere di mettere la rosa ogni giorno in mancanza di essa ad Assuan. Sua moglie era Miss Francia nel 1930, e il suo nome originario prima della conversione all'Islam era (Evonne Blanche Labrousse); dopo la morte del marito, si recò in Francia e morì a "Le Cannia" in Francia nel 2000, all'età di 94 anni, e il suo corpo fu poi trasferito ad Assuan per essere sepolto accanto al marito nel suo mausoleo. Sebbene il mausoleo fosse una delle principali attrazioni turistiche di Assuan, secondo l'Autorità egiziana per la promozione del turismo, nel 1997 la moglie lo chiuse al pubblico affinché il marito defunto potesse riposare in pace e nessuno lo disturbasse.

L'interno del mausoleo è di un marmo massiccio dai colori vivaci e il suo tappeto rosso è ancora conservato e richiede a tutti i visitatori di rimanere calmi al mausoleo mentre si dirigono verso l'ingresso del mausoleo dell'Aga Khan per trovare un parco e un giardino canoro. Dopo la visita al mausoleo dell'Aga Khan, si può scendere sull'altopiano attraverso la vicina zona dei cavalli o dei cammelli.

Potete godervi una crociera sul Nilo per scattare foto ricordo di questo luogo, scendendo in barca a vela lungo l'altopiano. Se volete vedere questo luogo, possiamo offrirvi questo viaggio attraverso tour di un giorno ad Assuan, e potete anche scoprire altri siti archeologici attraverso tour di un giorno a Luxor. Se desiderate maggiori informazioni sulla storia egiziana, potete visitare le attrazioni del Cairo attraverso il Cairo Top Tour, Cairo Top Tour vi offre il miglior servizio e prezzo per tutte le vostre esigenze e desideri. 

Come governatore della provincia di Kerman in Iran, l'Aga Khan godette di grande favore presso Fatḥ ʿAlī Shāh. Lo scià iraniano gli conferì il titolo di Aga Khan, che significa comandante in capo, nel 1818.

Tag:
Condividi sui social media:

Domande frequenti sui tour in Egitto.

Leggi le migliori domande frequenti sui tour in Egitto

Il nostro team consiglia il Mercato di Assuan, l'Obelisco Incompiuto, il Museo Nubiano, l'Isola Elefantina e il Mausoleo dell'Aga Khan.

La distanza dalla stazione ferroviaria di Assuan è di 2,5 miglia.
 

È possibile organizzare una visita al Mausoleo dell'Aga Khan attraverso le compagnie turistiche che aiutano a organizzare il viaggio Il mausoleo si trova ad Assuan, sulle rive del Nilo in Egitto, come l'Egitto era in passato il centro del potere dei Fatimidi, una dinastia sciita Ismaili. La costruzione del mausoleo è iniziata nel 1956 ed è stata completata nel 1960.

il mausoleo dell'Aga Khan III
L'Aga Khan III, Sir Sultan Muhammad Shah, è morto nel 1957 e il suo mausoleo è noto come Mausoleo dell'Aga Khan. Poiché l'Egitto era la capitale della dinastia ismailita sciita dei Fatimidi, il mausoleo si trova ad Assuan, lungo il Nilo, in Egitto.
 

;

I partner di Cairo Top Tours

Scopri i nostri partner

EgyptAir
Fairmont
Sonesta
the oberoi