Valle dei Babbuini | Valle Occidentale Luxor



La Valle Occidentale non è così visitata dai turisti come la Valle dei Re. La Valle merita una visita da parte di un viaggiatore determinato, la sua quiete e il suo isolamento contribuiscono a rievocare l'atmosfera silenziosa e inquietante che un tempo caratterizzava la principale Valle dei Re, ritenuta dagli antichi Egizi la dea protettrice Meretseger, il cui nome significa "colei che ama il silenzio".


Valle dei Babbuini 

La tomba in sé non è la più bella della valle, ma vale la pena di visitarla per alcuni motivi. In primo luogo sembra essere l'unico esempio di tomba della XVIII dinastia aperta al pubblico, oltre alla tomba di Tutankhamon. La valle occidentale o valle dei babbuini è nota ai turisti come la valle dei re, che presenta decorazioni sulle pareti della tomba di Ay che descrivono le 12 ore della notte e il passaggio dell'anima del re dal tramonto all'alba. Ci sono anche scene di attività secolare con scene del re che caccia e pesca, insolite in una tomba reale, anche se credo che la tomba di Ramasses III abbia scene simili.

 Valle Occidentale Luxor

Alcuni egittologi ritengono che questa tomba fosse quella originariamente destinata al giovane Tutankhamon, ma che non fosse ancora pronta quando il re bambino morì inaspettatamente.

Sebbene sia decorata solo la tomba, questa tomba, nascosta nella valle occidentale, è nota per le scene di Ay che cerca cavalli di fiume e pesca nelle paludi (scene che si trovano tipicamente nelle tombe dei nobili, non dei reali) e per una parete che include dodici babbuini, che rappresentano le dodici ore della notte, quando la valle occidentale o burrone Al Guru (Valle delle Scimmie) è conosciuta come.
Sebbene sia succeduto a Tutankhamon, il regno transitorio di Ay, dal 1327 al 1323 avanti Cristo, tende a essere messo in relazione con l'importo e il re di Amarna più presto (alcuni egittologi hanno ipotizzato che potesse essere il padre della dolce metà di Akhenaton, Nefertiti). Ay abbandonò una grandiosa tomba ad Amarna e ne prese un'altra qui nella West Vale. La valle è una parte cruciale della storia di Amarna perché fu scelta come nuova necropoli da Amenhotep III per la sua grande tomba (KV ventidue, a metà della valle), e anche suo figlio e re successore iniziò una tomba qui, prima di ristabilire la capitale ad Amarna, dove fu infine sepolto.
Sembra che anche Tutankhamon avesse pianificato di essere sepolto nella valle occidentale, finché la sua morte precoce non vide il suo successore Ay "cambiare" tomba. Tutankhamon fu sepolto in una tomba (KV 62) all'interno della sezione antica della valle dei Re, mentre lo stesso Ay si occupò della tomba che Tutankhamon aveva iniziato all'apice della valle occidentale. Alla tomba si accede attraverso una strada polverosa che parte dal parcheggio della valle dei Re e si snoda per quasi 2 km lungo una valle desolata, tra pareti rocciose a strapiombo. Per ritrovare l'atmosfera (e il silenzio) che si respirava un tempo nella vicina valle dei Re, vale la pena di visitarla.