Governatorato di Dakahlia Egitto | Governatorato di Dakahlia Storia



Il governatorato di Dakahlia si trova nella parte nord-orientale dell'Egitto ed è composto da diciotto città. Il suo capoluogo è Mansoura e anche la città metropolitana, Il Cairo, si trova a sud-ovest della provincia di Dakahlia.


Governatorato di Dakahlia Egitto 

Storia delle città della Dakahlia 

La città di Mansoura è stata fondata nel 1219 e ha ricevuto il suo nome per commemorare il successo delle truppe egiziane sull'esercito del re francese San Luigi durante la sua Settima Crociata, una volta che Luigi fu catturato e tenuto prigioniero in questa città.

Governatorato di Dakahlia Storia

Mansoura è inoltre tradizionalmente necessaria per la battaglia aerea di Mansoura, combattuta con l'aviazione israeliana il quattordici ottobre 1973 e vinta dall'Egitto; a causa di questo successo, il quattordici ottobre di ogni anno è dichiarato "Giornata dell'aviazione" in tutto l'Egitto. Il Deposito Nazionale di Mansoura può essere una bella attrazione per i viaggiatori. Oltre a diverse spade e armature dei crociati, il deposito contiene mappe ed enormi dipinti che rappresentano scene della battaglia di Mansoura. L'Università di Mansoura è attualmente nota in tutto il mondo per la presunta medicina urogenitale e il centro di specialità mediche dei professori. Muhammad Ghonim.

Il Palazzo Shinnawi e il luogo di culto di El-Saleh Ayoub El-Kebir sono due edifici alternativi che costituiscono le attrazioni preferite dai viaggiatori. Belqas Questo villaggio è particolarmente noto per diversi palazzi e ville antiche, progettati da vari principi egiziani e realizzati da commercianti. il luogo più importante da visitare a Belqas, tuttavia, è la residenza religiosa copto-ortodossa di Santa Demiana.

Dikirnis Questa città è il centro del Dekernes Markaz ed è circondata da diversi villaggi alternativi. è situata a est di Mansour, la capitale del governatorato di Dakahlia. Dikirnis è il sito del più antico ginnasio d'Egitto, la facoltà di Ali solon, costruita nel 1911.

Mit Ghamr Questa città è nota per la produzione di alluminio e la maggior parte della produzione di alluminio in Egitto proviene da Mit Ghamr. In termini di affari, il MIT Ghamr è noto soprattutto per essere la casa del venerato studioso musulmano sceicco Muhammad Metwally Al Shaarawy, del noto scrittore egiziano Alawadi Elwakil e della nota giurista egiziana Mortada Mansour. Ahmad El Najjar, che può essere una grande attrazione per chi è curioso di conoscere la ricchezza della storia musulmana. una grande e deliziosa chiesa copto-ortodossa, chiamata chiesa di Mari Girgis, è un'altra grande attrazione per i viaggiatori di MIT Ghamr.