https://sso.umk.ac.id/public/spaces/https://sso.umk.ac.id/public/posts/https://sso.umk.ac.id/public/document/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/toto-slot/https://mawapres.iainptk.ac.id/wp-content/apps/https://sso.umk.ac.id/public/plugin/https://sso.umk.ac.id/public/amp/https://159.203.61.47/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/config/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/jpg/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/tmb/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/kmb/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/amp/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/restore/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/vendor/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/file/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/vps-root/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/files/https://sso.umk.ac.id/public/analog/https://sso.umk.ac.id/public/etc/https://sso.umk.ac.id/public/bulk/https://138.197.28.154/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/json/https://dema.iainptk.ac.id/scholar/https://wonosari.bondowosokab.go.id/wp-content/upgrade/https://untagsmg.ac.id/draft/https://sso.umk.ac.id/public/web/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/data/https://sso.umk.ac.id/public/right/https://sso.umk.ac.id/public/assets/https://dpmptsp.pulangpisaukab.go.id/themess/https://dpmptsp.pulangpisaukab.go.id/wp-content/luar/https://sso.umk.ac.id/public/tmp/https://sso.umk.ac.id/public/font/https://dema.iainptk.ac.id/assets/https://dema.iainptk.ac.id/root/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/assets/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/nc_plugin/https://gem.araneo.co.id/https://mawapres.iainptk.ac.id/mp/https://152.42.212.40/https://mawapres.iainptk.ac.id/wp-content/nc_plugin/https://mawapres.iainptk.ac.id/wp-content/pages/https://admpublik.fisip.ulm.ac.id/wp-content/luar/https://env.itb.ac.id/wp-content/pul/https://env.itb.ac.id/wp-content/luar/https://env.itb.ac.id/vendor/https://sikerja.bondowosokab.go.id/font/https://pmb.kspsb.id/gemilang77/https://pmb.kspsb.id/merpati77/https://disporpar.pringsewukab.go.id/wp-content/filess/https://pmnaker.singkawangkota.go.id/filess/https://triathlonshopusa.com/https://websitenuri77.blog.fc2.com/
Museo Badr

Articoli Recenti

  • Gabal Shayeb Al Banat - Red Sea Mountain

    Gabal Shayeb Al Banat - Red Sea Mountain

    Gabal Shayeb Al Banat, also known as Mount Shayeb Al Banat, is a stunning mountain located in the Eastern Desert of Egypt. The mountain holds cultural significance and attracts visitors seeking natural beauty and captivating folklore.

  • Mummification Museum

    Mummification Museum

    The Mummification Museum is a unique and captivating destination that offers visitors an extraordinary glimpse into the ancient Egyptian art of mummification. It houses a vast collection of well-preserved mummies, artifacts, and interactive exhibits.

  • Sfinge nel Deserto Bianco - Formazioni di gesso bianco

    Sfinge nel Deserto Bianco - Formazioni di gesso bianco

    La Sfinge nel Deserto Bianco è una straordinaria formazione rocciosa naturale situata nel Deserto Bianco dell'Egitto. Questa struttura, che ricorda la mitica creatura dell'antica tradizione egizia, si erge in un paesaggio surreale.

  • La casa inglese in Egitto - Un'oasi relizzata dalla guerra e dalla rivoluzione

    La casa inglese in Egitto - Un'oasi relizzata dalla guerra e dalla rivoluzione

    La Casa inglese in Egitto è un punto di riferimento storico che rappresenta un'affascinante reliquia del passato tumultuoso della regione, riflettendo l'impatto della guerra e della rivoluzione sull'oasi. Immerso nel deserto egiziano, questo gioiello architettonico occupa un posto importante nella storia.

  • I migliori parchi nazionali in Egitto per scoprire il lato selvaggio del Paese!

    I migliori parchi nazionali in Egitto per scoprire il lato selvaggio del Paese!

    È risaputo che l'Egitto ha un clima caldo e paesaggi desertici, ma meno si sa dei parchi nazionali e delle riserve naturali, che costituiscono oltre il 12% dell'area geografica totale del Paese. L'Egitto ha oltre 30 parchi nazionali, ognuno dei quali ospita una varietà di piante e animali, alcuni dei quali sono indigeni dell'Egitto e si trovano solo lì. I parchi nazionali sono destinazioni popolari per gli abitanti del Cairo, la capitale, che vengono a prendere una boccata d'aria fresca lontano dal trambusto della vita cittadina. I parchi nazionali e le riserve naturali del Paese, che attirano visitatori da tutto il mondo, sono una delle principali destinazioni turistiche dell'Egitto.

  •  Rilassarsi e distendersi sulle rive dei laghi nella terra delle piramidi

     Rilassarsi e distendersi sulle rive dei laghi nella terra delle piramidi

    Le persone che preferiscono la pace e la tranquillità apprezzeranno senza dubbio la possibilità di trascorrere del tempo da soli in mezzo alle bellezze naturali dell'Egitto, vicino ai laghi. La natura offre molta privacy grazie alla tranquillità dei corsi d'acqua e al cinguettio degli uccelli. In effetti, è un luogo meraviglioso per riflettere su se stessi e rigenerarsi ammirando lo splendore della natura.

Museo Badr

  • 05 16, 2023

Il Museo Badr nell'Oasi di Farafra è unico per i materiali ambientali per cui sono famosi i suoi disegni, che esprimono la natura e l'effettiva realtà della vita quotidiana.

Il museo è di proprietà privata di uno dei migliori artisti dell'oasi, l'artista Badr Abdel-Moghni.

L'artista Badr Abdel-Ghani ha deciso di costruire il suo museo a proprie spese, per incarnare e preservare l'ambiente e il patrimonio della Farafra originale, che sta per scomparire, e per l'amore e l'attaccamento alla sua terra d'origine, "Farafra", nonostante abbia vissuto per un po' di tempo in Italia, ha continuato a sognare di avere un proprio museo nella sua città Farafra.

Abdel-Ghani ha scelto un sito di sua proprietà nella terra di Farafra, per stabilirvi un museo privato che incarni l'ambiente originale dell'oasi, e ha scelto che i suoi disegni e le sue statue siano realizzati con materiali ambientali, in quanto utilizza solo la sabbia colorata del "deserto bianco" che si trova nell'oasi come base per i suoi disegni, mentre le sue sculture sono ricavate dai tronchi di palma che caratterizzano ogni oasi in Egitto, oltre all'uso del limo.

Ha aggiunto che il museo incarna un'immagine dell'antico palazzo di Farafra, di cui la gente dell'oasi sta attualmente cercando di preservare ciò che ne rimane. Entrando nel museo, il visitatore vede l'incarnazione di una serie di figure con il limo, mentre giocano al "recinto" - uno dei famosi giochi rurali - e nello stesso dipinto, uno degli uomini è sdraiato sul pavimento.

Dikkah" e un altro beve la popolare "noce", e non appena ci si gira alle spalle, si trova questa incarnazione in una fotografia, un'incarnazione dell'ultima generazione della gente originaria dell'oasi che ha aderito ai propri costumi e tradizioni.

Badr ha dichiarato di voler preservare le tradizioni e le eredità originali degli antichi abitanti di Farafra, che si riunivano ogni giorno per giocare e chiacchierare davanti alle vecchie case dell'oasi.

Ha continuato dicendo di aver raccolto alcune sculture da tronchi di palma che incarnano il dolore e il lamento durante i funerali e di averla chiamata la Camera dei Dolori, ed è l'unica stanza che ha descritto come la più amata e vicina al suo cuore.

È degno di nota il fatto che il Museo Ambientale Badr racchiuda tutte le usanze e le eredità del popolo dell'antica Farafra, e che il museo riceva molte visite da diverse nazionalità di tutto il mondo.

Ci sono altri musei nelle oasi di Dakhla e Kharga, ma il Museo Badr Abdel-Moghni rimane l'esperienza più famosa e di maggior successo per la conservazione del patrimonio.


 

Tag:
Condividi sui social media:

Domande frequenti sui tour in Egitto.

Leggi le migliori domande frequenti sui tour in Egitto

Il museo è una casa con diverse stanze, ognuna con statue, immagini e sculture che rappresentano la vita tradizionale dell'oasi, attraverso le quali si racconta la vita dei genitori e dei nonni. L'artista Badr Abdel-Ghani ha deciso di costruire il suo museo a proprie spese, per incarnare e preservare l'ambiente e il patrimonio della Farafra originaria, che sta per scomparire, e in linea con l'amore e l'attaccamento alla sua patria originaria, "Farafra", nonostante abbia vissuto per qualche tempo in Italia, ha continuato a sognare di avere un proprio museo nella sua città natale di Farafra.

;

I partner di Cairo Top Tours

Scopri i nostri partner

EgyptAir
Fairmont
Sonesta
the oberoi