Articoli Recenti

  • Gabal Shayeb Al Banat - Red Sea Mountain

    Gabal Shayeb Al Banat - Red Sea Mountain

    Gabal Shayeb Al Banat, also known as Mount Shayeb Al Banat, is a stunning mountain located in the Eastern Desert of Egypt. The mountain holds cultural significance and attracts visitors seeking natural beauty and captivating folklore.

  • Mummification Museum

    Mummification Museum

    The Mummification Museum is a unique and captivating destination that offers visitors an extraordinary glimpse into the ancient Egyptian art of mummification. It houses a vast collection of well-preserved mummies, artifacts, and interactive exhibits.

  • Sfinge nel Deserto Bianco - Formazioni di gesso bianco

    Sfinge nel Deserto Bianco - Formazioni di gesso bianco

    La Sfinge nel Deserto Bianco è una straordinaria formazione rocciosa naturale situata nel Deserto Bianco dell'Egitto. Questa struttura, che ricorda la mitica creatura dell'antica tradizione egizia, si erge in un paesaggio surreale.

  • La casa inglese in Egitto - Un'oasi relizzata dalla guerra e dalla rivoluzione

    La casa inglese in Egitto - Un'oasi relizzata dalla guerra e dalla rivoluzione

    La Casa inglese in Egitto è un punto di riferimento storico che rappresenta un'affascinante reliquia del passato tumultuoso della regione, riflettendo l'impatto della guerra e della rivoluzione sull'oasi. Immerso nel deserto egiziano, questo gioiello architettonico occupa un posto importante nella storia.

  • I migliori parchi nazionali in Egitto per scoprire il lato selvaggio del Paese!

    I migliori parchi nazionali in Egitto per scoprire il lato selvaggio del Paese!

    √ą risaputo che l'Egitto ha un clima caldo e paesaggi desertici, ma meno si sa dei parchi nazionali e delle riserve naturali, che costituiscono oltre il 12% dell'area geografica totale del Paese. L'Egitto ha oltre 30 parchi nazionali, ognuno dei quali ospita una variet√† di piante e animali, alcuni dei quali sono indigeni dell'Egitto e si trovano solo l√¨. I parchi nazionali sono destinazioni popolari per gli abitanti del Cairo, la capitale, che vengono a prendere una boccata d'aria fresca lontano dal trambusto della vita cittadina. I parchi nazionali e le riserve naturali del Paese, che attirano visitatori da tutto il mondo, sono una delle principali destinazioni turistiche dell'Egitto.

  • ¬†Rilassarsi e distendersi sulle rive dei laghi nella terra delle piramidi

     Rilassarsi e distendersi sulle rive dei laghi nella terra delle piramidi

    Le persone che preferiscono la pace e la tranquillità apprezzeranno senza dubbio la possibilità di trascorrere del tempo da soli in mezzo alle bellezze naturali dell'Egitto, vicino ai laghi. La natura offre molta privacy grazie alla tranquillità dei corsi d'acqua e al cinguettio degli uccelli. In effetti, è un luogo meraviglioso per riflettere su se stessi e rigenerarsi ammirando lo splendore della natura.

Il tempio della valle del re Chephren

  • 05 16, 2023

Il tempio della valle del re Chephre

Dopo la morte di Khufu, suo figlio Djedfre governò i paesi solo per 8 anni e costruì la sua piramide ad Abu Rawash a circa 5 miglia a nord dell'altopiano di Giza, poi il suo secondo figlio regnante, re Khafre, riuscì a succedere a suo fratello Djedefre nel 2570 a.C. sul trono, Khafre era il quarto faraone della quarta dinastia dell'Antico Regno in Egitto, anche il figlio del faraone Khufu. Tornò a Giza e costruì un'altra piramide, che è una delle principali attrazioni e cose da fare al Cairo, purtroppo per lui oscurato dal lavoro di suo padre e puoi verificarlo tramite Cairo Stopover Tour, la seconda piramide di Giza è costruito per Chephren il cui nome della madre è discutibile, poiché alcuni studiosi credono che fosse il figlio della regina Meritites I, mentre alcuni affermano che sua madre fosse la regina Henutsen, poiché entrambe erano le sorellastre e le mogli di Khufu.

Khafre sposò diverse donne, ma tra loro ora si conoscono solo i nomi di quattro, da diverse iscrizioni di varie tombe. Ha generato 12 figli e 3 figlie, tra i quali il più famoso era stato il suo successore Menkaure. Ha governato l'Egitto per 26 anni, anche se ci sono diverse opinioni sulle date e sulla durata del suo regno.

Khafre ha costruito il suo complesso piramidale a sud-ovest di Khufu di suo padre, ci sono voluti venti anni consecutivi per l'edificio che è fatto di blocchi di calcare di Tura e costruito su una vasta base che è lunga 215 metri. Le sue pendici erano molto più ripide di quella della Piramide di Cheope. La parte inferiore delle pietre dell'involucro era in granito rosa e disposta in un'unica continuazione l'una dopo l'altra invece che una linea retta. L'intero complesso piramidale è costituito da un tempio mortuario, un tempio a valle, una piramide satellitare e una sfinge, insieme alla struttura piramidale principale in cui puoi scoprirla con Egypt Day Tours.

È anche la seconda piramide più alta costruita nell'antico Egitto.La piramide sembra essere più alta della Piramide di Cheope a causa della roccia più alta su cui è costruita allo stesso modo di quelle degli altri re e faraoni d'Egitto durante la quarta dinastia. Fu portata alla ribalta del mondo moderno all'inizio del XIX secolo dal famoso esploratore italiano Giovanni Belzoni, ma sfortunatamente la piramide fu trovata vuota della mummia di Chefren e molti degli involucri di pietra sembrano essere stati derubati molto prima, probabilmente durante il regno dei faraoni delle dinastie successive

Cairo Day Tours ti aiuta a scoprire Il Tempio della Valle di Khafra è stato realizzato in modo organizzato ed era composto da un atrio, un cortile aperto con alcuni grandi pilastri, cinque nicchie fuori dalla seconda camera del tempio dove probabilmente le statue del Furono collocati il ‚Äč‚Äčfaraone, cinque magazzini dietro queste cinque nicchie e infine un santuario più interno che conteneva un paio di stele o rocce verticali con iscrizioni scritte su di esse e una falsa porta attraverso la quale si credeva che il faraone morto entrasse dalla camera funeraria per raccogliere le offerte dato a lui. Il lato anteriore di questo tempio era costituito da grandi blocchi di calcare, coperti da uno strato di calcare più fine. I tetti dell'atrio e della seconda sala rettangolare erano sostenuti da spessi e robusti pilastri. Presumibilmente c'erano 12 statue di Khafre nel cortile, alcune delle quali potrebbero essere sequestrate dai re delle dinastie successive. Cinque fosse di barche si trovano prima che questo tempio funerario scavato nella roccia

 

Il nostro team vi aiuterà a viaggiare in Egitto e sperimentare il tempo soleggiato del nostro bel paese durante la Pasqua 2022, grazie alla loro vasta conoscenza del turismo egiziano. Puoi personalizzare il tuo pacchetto selezionando uno dei nostri pacchetti di viaggio in Egitto o sfruttare al massimo il tuo tempo in una breve visita, imparando di più sulla storia egiziana e le sue affascinanti storie e vivendola attraverso tour privati al Cairo. Partecipa a uno dei nostri tour economici in Egitto attraverso il deserto del Sahara, come i tour di Siwa dal Cairo, per esempio, o preferibilmente i tour nel Deserto Bianco d'Egitto. Scoprite i nostri tour di un giorno ad Assuan, fate una gita di un giorno da Assuan ad Abu Simbel, o viaggiate via terra e godetevi i nostri tour di un giorno a Luxor per vedere gli incredibili templi di Karnak, il Tempio di Luxor, il Tempio di Hatshepsut, e vedete le meravigliose tombe splendidamente dipinte nella Valle dei Re, questo è il luogo dove i re e i governanti del nuovo regno riposano in pace e imparate i loro riti di mummificazione e sepoltura. 

Tag:
Condividi sui social media:

Domande frequenti sui tour in Egitto.

Leggi le migliori domande frequenti sui tour in Egitto

Lo scopo principale della costruzione di questo tempio era duplice. In primo luogo, serviva come spazio dedicato per purificare la mummia del re prima della sua sepoltura. In secondo luogo, funzionava come una struttura in cui veniva eseguito il processo di mummificazione del re.

;

I partner di Cairo Top Tours

Scopri i nostri partner

EgyptAir
Fairmont
Sonesta
the oberoi