Moschea di Muhammad Ali | La moschea di alabastro al Cairo



La Moschea Muhammad Ali è uno dei monumenti storici, archeologici e turistici più importanti del Cairo. Con i suoi minareti e le sue famose cupole svettanti, le più grandi cupole dell'architettura islamica in Egitto e la sua posizione di rilievo ai margini dell'antica cittadella di Saladino, ospita anche quelli che si ritiene siano i pulpiti più alti del mondo islamico. A volte è chiamata la Moschea dell'Alabastro a causa del frequente uso di questo tipo di marmo nel rivestimento delle sue pareti.


Moschea di Muhammad Ali

L'architetto Yousif Boushnaq progettò i piani della moschea, basata sulla Moschea del Sultano Ahmed a Istanbul, e la costruzione iniziò nel 1830 d.C. I lavori continuarono fino alla morte di Mohamed Ali nel 1849 e furono ripresi e terminati durante il regno dei suoi successori .

La moschea di alabastro al Cairo

Muhamed Ali fu sepolto in una tomba situata sul lato sud-orientale di Beit Al Salah, sul lato destro dell'ingresso che conduce alla sezione principale.

Nel 1899 la Moschea rivelò segni di crepe e furono iniziate le riparazioni perché considerata una delle reliquie islamiche importanti e le cose da fare al Cairo, solo alcune di queste riparazioni non erano sufficienti. Pertanto, nel 1931, durante il regno del re Fuad I, fu istituito un comitato, composto da diversi grandi architetti, che alla fine presentò un rapporto che raccomandava un enorme cambiamento, Volevano la distruzione della grande cupola principale, le semicupole, e le cupolette, per poi ricostruirle secondo il progetto originale. Tra il 1931 e il 1939 fu intrapreso il progetto, comprendente demolizione, costruzione e ricostruzione, pittura e doratura; il costo totale è di 100.000 LE (circa $ 560,00 USD).

Il materiale principale utilizzato per la costruzione era il calcare, ma le parti inferiori della moschea e il piazzale sono rivestiti ad un'altezza di 11,5 m con alabastro. Quando fu completo, fu una meraviglia da vedere.

La Moschea è di forma rettangolare e si compone di due sezioni:

La sezione occidentale chiamata "Sahn" "o" Cortile ".

La sezione orientale o sezione principale chiamata "Beit al-Salah" o "Casa di preghiera".

La sezione orientale è la parte dedicata alla preghiera. È di forma quadrata, misura 41 m per lato, e presenta un tetto con cupola centrale (altezza 52 m) poggiante su quattro grandi archi sorretti da massicci pilastri. Intorno alla grande cupola centrale ci sono quattro mezze cupole, mentre ci sono altre quattro piccole cupole che coprono gli angoli.

Il mihrab di marmo è coperto da una semicupola al livello inferiore. Le cupole sono appuntite e ricoperte di medaglioni e altri motivi.

La cupola interna è impressionante per le sue dimensioni e la forma, simile alle moschee di Istanbul. Ci sono 6 medaglioni intorno alla cupola, che includono i nomi di Allah e Mohamed (il Profeta), così come i nomi dei quattro califfi giustamente guidati, vale a dire Abou Bakr, Omar, Othman e Ali.

La Moschea di Mohamed Ali Basha è una delle moschee più visitate in tutto l'Egitto. In effetti, potrebbe anche essere la moschea più visitata del paese.

Ci sono diversi motivi per cui la moschea si è dimostrata così popolare, oltre al fatto che è un sito così elegante. Ad esempio, la moschea ha anche minareti straordinariamente alti, la vista che si ottiene dalla cima dei minareti non è seconda a nessuno. I visitatori possono vedere praticamente l'intera città, compreso l'altopiano di Giza.

La moschea ha 2 Minbar o pulpiti; quello originale è più grande e in legno decorato con fregi dorati, mentre quello più piccolo è in marmo; fu donato alla moschea dal re Farouk nel 1939 d.C.

Sopra l'ingresso è una galleria monumentale sostenuta da pilastri di marmo con una splendida balaustra in bronzo. A destra dell'ingresso si trova la tomba in marmo bianco di Mohamed Ali, adornata con motivi floreali e iscrizioni appuntite e dorate.

 

Il nostro team vi aiuterà a viaggiare in Egitto e sperimentare il tempo soleggiato del nostro bel paese durante la Pasqua 2022, grazie alla loro vasta conoscenza del turismo egiziano. Puoi personalizzare il tuo pacchetto selezionando uno dei nostri pacchetti di viaggio in Egitto o sfruttare al massimo il tuo tempo in una breve visita, imparando di più sulla storia egiziana e le sue affascinanti storie e vivendola attraverso tour privati al Cairo. Partecipa a uno dei nostri tour economici in Egitto attraverso il deserto del Sahara, come i tour di Siwa dal Cairo, per esempio, o preferibilmente i tour nel Deserto Bianco d'Egitto. Scoprite i nostri tour di un giorno ad Assuan, fate una gita di un giorno da Assuan ad Abu Simbel, o viaggiate via terra e godetevi i nostri tour di un giorno a Luxor per vedere gli incredibili templi di Karnak, il Tempio di Luxor, il Tempio di Hatshepsut, e vedete le meravigliose tombe splendidamente dipinte nella Valle dei Re, questo è il luogo dove i re e i governanti del nuovo regno riposano in pace e imparate i loro riti di mummificazione e sepoltura.