Colonna di Pompeo



La colonna di Pompeo è un'antica colonna romana situata ad Alessandria, in Egitto. È considerato il monumento commemorativo più alto del mondo. La data esatta della creazione di questa colonna non è stata determinata, ma risale all'epoca romana, e si diceva che questa colonna fosse dedicata al cristianesimo in seguito alla sua vittoria ad Alessandria, Ali Miriam, nella battaglia della camicia.


Colonna di Pompeo

Il pilastro di Pompeo è una meraviglia architettonica situata tra le rovine del Serapeo nella città costiera egiziana di Alessandria. È uno dei più grandi luoghi dell'antichità. Il Serapeo era un antico tempio greco che fu costruito durante il regno del regno tolemaico in Egitto ed era dedicato alla nuova divinità venerata ad Alessandria e in tutto l'Egitto, Serapide che si credeva fosse il protettore di Alessandria.

Il pilastro di Pompeo prende il nome da Pompeo, un leader politico e militare romano, il pilastro non è in alcun modo correlato a lui. questo perché si diceva che Pompeo avesse tradito la sua nazione e lasciato l'esercito durante un periodo critico di guerra e fuggito nella sua città natale, poi fu ucciso e la sua testa fu appesa in cima al pilastro.

Fu costruito nel 297 d.C. per celebrare la vittoria di un imperatore romano di nome Diocleziano (che governò Roma tra il 284 e il 305 d.C. e prese anche il controllo dell'Egitto) a seguito di una rivolta ad Alessandria.

Il pilastro ha la forma di una colonna monolitica il cui diametro di base è di 2,71 m. L'albero pilastro, escludendo la base e il capitello (la parte più alta in cima alla colonna), è alto 20,46 m. Se si tiene conto dell'altezza della base e del capitello, l'altezza totale del pilastro è di 26,85 m. Il pilastro è stato tagliato da un unico pezzo di granito rosso di Assuan e il suo peso stimato è di 285 tonnellate.

Il pilastro si trova su un altopiano roccioso in netto contrasto con le rovine circostanti del Serapeo. I gradini che conducono dal pilastro si fondono con le rovine del tempio. Due statue di sfinge sono presenti anche vicino alla base del Pilastro di Pompeo. Sebbene il Serapeo sia uno dei templi più magnifici della regione, è stato pesantemente saccheggiato e probabilmente distrutto dai soldati romani o da una folla cristiana.

Scopri il sito della Colonna di Pompeo e molti altri monumenti della città che fu costruita dal leggendario sovrano macedone Alessandro Magno nel 332 a.C. prenotando il tradizionale tour di un giorno ad Alessandria dal Cairo per goderti la migliore atmosfera dell'intero paese d'Egitto.

Puoi anche esplorare le Piramidi di Giza con un giro in cammello da Alessandria per conoscere la storia egiziana.