Governatorato del Sinai settentrionale | Attrazioni del Mar Rosso



Il Governatorato del Sinai del Nord gode di una posizione strategica distinta, sia a livello regionale che nazionale, in quanto è la fortezza orientale dell'Egitto, e rappresenta un'area che collega l'Est e l'Ovest.


Governatorato del Sinai settentrionale 

Il governatorato del Sinai settentrionale si trova nel nord-est della Repubblica araba d'Egitto tra la longitudine 32, 34 est e 29, 31 latitudine nord, confinante a nord con il Mar Mediterraneo con una lunghezza di 220 km. Per quanto riguarda il sud, una linea che si estende dal sud del Passo Matal a Ras al-Negev ed è delimitata a est dal confine politico dell'Egitto con la Palestina L'Occidente occupato rappresenta una linea che si estende dal corridoio di Mitla a sud fino a Baloza nel nord.

Attrazioni del Mar Rosso

Il Sinai ha una grande importanza strategica (soprattutto il Nord Sinai), in quanto rappresenta la fortezza orientale dell'Egitto, che è il passaggio da cui sono incrociate la maggior parte delle invasioni che hanno preso di mira l'Egitto, sia nella storia antica che in quella moderna.

Nell'anno 1948 d.C., la periferia della città di Al-Arish fu testimone della distruzione del sogno di Israele di occupare il Sinai, dove un coraggioso soldato egiziano affrontò i carri armati nemici che attaccavano la città di Al-Arish, vicino al villaggio di Lahfin , a sud di Al-Arish.

Nell'era moderna, la scintilla della rivoluzione del 23 luglio è stata la prima a partire da Al-Arish, poiché i due battaglioni che circondavano il Palazzo del Re ad Abdin e le aree importanti del Cairo provenivano dalle forze del maggiore generale Muhammad Najib, il comandante della regione di Arish e primo presidente dell'Egitto.

Nel 1956 CE, il Sinai ha assistito al fallimento dell'avventura di aggressione tripartita contro l'Egitto, poiché Inghilterra, Francia e Israele hanno accettato di attaccare l'Egitto, dove Inghilterra e Francia occupano la zona del Canale di Suez e Israele occupa il Sinai in base a questo accordo.

Per quanto riguarda l'anno 1967 d.C., la guerra tra Israele e gli arabi ha aiutato e sostenuto l'America e l'occupazione israeliana del Sinai, della Cisgiordania e delle alture del Golan.

D'altra parte, il Sinai era la battaglia del 6 ottobre (10 Ramadan) nel 1973 d.C., quando le forze armate egiziane attraversarono il Canale di Suez e la linea Bar-Lev e innalzarono le bandiere della vittoria.

Il potenziale turistico nel governatorato varia con la diversità del suo patrimonio storico, ambientale, culturale e turistico e include strade, castelli e città storiche, nonché le attrazioni delle sue attrazioni per includere elementi naturali e storici come il transito del Cairo tour, oasi naturali, birdwatching - turismo nautico e tra i più importanti tipi di turismo disponibili nel governatorato: (turismo balneare - turismo medico - turismo storico - turismo religioso - ecoturismo - viaggi safari nel deserto in Egitto- turismo nautico e sport acquatici) .

 

Il nostro team vi aiuterà a viaggiare in Egitto e sperimentare il tempo soleggiato del nostro bel paese durante la Pasqua 2022, grazie alla loro vasta conoscenza del turismo egiziano. Puoi personalizzare il tuo pacchetto selezionando uno dei nostri pacchetti di viaggio in Egitto o sfruttare al massimo il tuo tempo in una breve visita, imparando di più sulla storia egiziana e le sue affascinanti storie e vivendola attraverso tour privati al Cairo. Partecipa a uno dei nostri tour economici in Egitto attraverso il deserto del Sahara, come i tour di Siwa dal Cairo, per esempio, o preferibilmente i tour nel Deserto Bianco d'Egitto. Scoprite i nostri tour di un giorno ad Assuan, fate una gita di un giorno da Assuan ad Abu Simbel, o viaggiate via terra e godetevi i nostri tour di un giorno a Luxor per vedere gli incredibili templi di Karnak, il Tempio di Luxor, il Tempio di Hatshepsut, e vedete le meravigliose tombe splendidamente dipinte nella Valle dei Re, questo è il luogo dove i re e i governanti del nuovo regno riposano in pace e imparate i loro riti di mummificazione e sepoltura.