30 giugno rivoluzione Egitto



Milioni di egiziani sono usciti in una "rivolta popolare" il 30 giugno 2013, nei vari campi e governatorati d'Egitto, esprimendo la loro rabbia contro il governo della Fratellanza.


30 giugno rivoluzione Egitto

10 motivi della rivoluzione del 30 giugno, in particolare la "Fratellanza di Stato

Milioni di egiziani sono usciti in una "rivolta popolare" il 30 giugno 2013, nei vari campi e governatorati d'Egitto, esprimendo la loro rabbia contro il governo della Fratellanza.

Il tifo si alzò e le voci chiesero la partenza del presidente spodestato, Mohamed Morsi, e il rovesciamento del governo della Guida Suprema.

L'"anno e tre giorni" che Morsi e il suo gruppo hanno trascorso al potere sono stati testimoni di molti eventi e situazioni in cui hanno commesso molti gravi errori contro lo stato e le sue istituzioni, e sono diventati una minaccia per la pace pubblica e la sicurezza della società, durante i quali il gruppo ha rivelato le sue intenzioni di realizzare il sogno del califfato, e tutti i piani della Fratellanza volti a controllare Le articolazioni dello stato e la sua fratellanza, perché il popolo lanciasse la sua rivoluzione, dichiarasse la sua ribellione, e scrivesse una nuova storia per l'Egitto il 30 giugno 2013.

Così come le forze armate si sono schierate con la volontà del popolo il 25 gennaio, hanno sostenuto le loro richieste e sono rimaste al loro fianco il 30 giugno. Le ragioni più importanti che hanno portato alla rivoluzione del 30 giugno sono le seguenti:


Violazione del potere giudiziario

Questo è stato rappresentato dalla mancanza di rispetto per le sentenze della magistratura, e la fabbricazione di crisi successive con la magistratura che è iniziata con il licenziamento del procuratore generale, e l'emissione da parte di Morsi di dichiarazioni costituzionali che riguardano la magistratura e le libertà pubbliche, e i suoi sostenitori hanno assediato la Corte costituzionale, e le crisi sono continuate quando la Fratellanza ha sollevato lo slogan di purificare la magistratura e lavorare per aumentare l'età pensionabile per i giudici. Questo è stato in risposta alla decisione della Corte giudiziaria amministrativa di fermare la decisione di organizzare le elezioni parlamentari, in modo che le crisi tra la magistratura e la presidenza continuassero, causando la rabbia dell'opinione pubblica.

Indulto presidenziale per i terroristi

Solo 19 giorni dopo aver assunto l'incarico, il presidente spodestato ha emesso una decisione di amnistia per i prigionieri, che comprendeva 588 prigionieri, tra cui palestinesi, che erano accusati in una serie di casi, in particolare armi e munizioni, una dimostrazione di forza, e furto senza armi, ma la cosa più strana che è accaduta nella storia delle decisioni di amnistia presidenziali, che per la prima volta una volta, durante l'era di Morsi, l'Egitto ha assistito a una decisione di grazia per i prigionieri evasi. Morsi ha emesso decisioni di amnistia per 18 e poi 9 degli imputati nel caso della Fratellanza internazionale, guidata dal predicatore Wajdi Ghoneim, Ibrahim Mounir, segretario generale della Fratellanza internazionale, e il leader della Fratellanza Youssef Nada e altri, oltre ai prigionieri. In casi di terrorismo e quelli condannati in casi che riguardano la sicurezza nazionale del paese.

Minaccia all'unità nazionale

Le pratiche del regime della Fratellanza hanno portato a diffondere lo spirito di odio e di divisione tra la gente del paese, e Morsi non è riuscito a unire le forze rivoluzionarie, civili e politiche sotto il principio della partecipazione. Piuttosto, ha lavorato per dare priorità al principio del dominio, e la sedizione ha avuto luogo nella Chiesa del Khuss, e per la prima volta, la cattedrale è stata attaccata, il che ha causato la morte di un certo numero di copti. Durante i funerali delle loro famiglie e dei loro parenti, oltre alla mancata soluzione dei problemi dei copti con l'emanazione di leggi speciali per la costruzione di chiese.

Esclusione e fratellanza di stato

La Fratellanza era intenzionata a penetrare in tutte le agenzie statali per controllarle. Durante soli 8 mesi di governo, membri della Fratellanza sono stati nominati in varie agenzie statali, compresi 8 ministri, 5 governatori e 8 alla presidenza. Sono anche riusciti a penetrare nelle giunte di 20 ministeri, nominando consiglieri dei ministri e portavoce dei media. E capi settore e direttori di uffici ministeriali, oltre a nominare 5 vice governatori, 12 capi distretto e centro, e 13 consiglieri dei governatori.

Crisi dell'acqua del Nilo

Questa crisi è stata la migliore prova della stupidità e della cattiva gestione della Fratellanza, poiché la questione della costruzione della Grande Diga Rinascimentale Etiope è stata trattata in modo negativo e la cattiva gestione del dialogo con le forze politiche, così come lo scandalo della trasmissione in diretta dell'incontro su una questione legata alla sicurezza nazionale del paese, che ha contribuito a una crisi diplomatica e ha teso le relazioni con l'Etiopia e ha eliminato i tentativi di aprire un dialogo con essa riguardo alla Diga Rinascimentale per conservare i diritti idrici dell'Egitto.

Il declino della politica estera

La politica estera egiziana si è deteriorata, il prestigio dello stato egiziano è stato perso, e le relazioni dell'Egitto con molti paesi cardine, soprattutto nel mondo arabo, sono diminuite, poiché le relazioni estere dell'Egitto sono state

Il nostro team vi aiuterà a viaggiare in Egitto e sperimentare il tempo soleggiato del nostro bel paese durante la Pasqua 2022, grazie alla loro vasta conoscenza del turismo egiziano. Puoi personalizzare il tuo pacchetto selezionando uno dei nostri pacchetti di viaggio in Egitto o sfruttare al massimo il tuo tempo in una breve visita, imparando di più sulla storia egiziana e le sue affascinanti storie e vivendola attraverso tour privati al Cairo. Partecipa a uno dei nostri tour economici in Egitto attraverso il deserto del Sahara, come i tour di Siwa dal Cairo, per esempio, o preferibilmente i tour nel Deserto Bianco d'Egitto. Scoprite i nostri tour di un giorno ad Assuan, fate una gita di un giorno da Assuan ad Abu Simbel, o viaggiate via terra e godetevi i nostri tour di un giorno a Luxor per vedere gli incredibili templi di Karnak, il Tempio di Luxor, il Tempio di Hatshepsut, e vedete le meravigliose tombe splendidamente dipinte nella Valle dei Re, questo è il luogo dove i re e i governanti del nuovo regno riposano in pace e imparate i loro riti di mummificazione e sepoltura.