Il potere delle donne nell'antico Egitto



Le donne dell'antico Egitto avevano gli stessi diritti degli uomini in termini legali ed economici. Erano in grado di possedere terreni, gestire aziende e possedere schiavi. Le donne di diversi ceti sociali avevano le stesse opportunità degli uomini nelle loro rispettive classi.


Il potere delle donne nell'antico Egitto

Nell'antica storia dell'Egitto, le donne assunsero una posizione prominente in vari ambiti della vita, il che le rese partner degli uomini se non fossero state una delle ragioni principali della crescita della civiltà egiziana. Pertanto, non era strano per la società del passato riverire le donne e guardarle con un'ottica di "riverenza" per migliaia di anni che le ha rese fortemente presenti nelle due scene religiose e mondane.

1-Marit Nate, la più antica regina d'Egitto

Gli studiosi della storia dell'antico Egitto hanno opinioni diverse sulla regina Merit Nate, a causa della lontananza del periodo e della scarsità di fonti storiche definitive che la riguardano. Quindi, ha effettivamente governato il paese da sola o era una partner di governo?

Lo studioso francese Nicolas Grimal, capo della cattedra di studi di storia dell'antico Egitto all'Institut Collège de France ed ex direttore dell'Istituto Scientifico Francese di Archeologia Orientale, dice nel suo studio intitolato "Storia dell'Antico Egitto" che il quarto re della Prima Dinastia, il re Den, ha lasciato il ricordo di un'epoca reale gloriosa e prospera Forse il suo regno iniziò con un periodo in cui lei governò "Merit Nate" come reggente. "L'autorità dei più alti funzionari l'ha appoggiata e sostenuta, costringendo il re Dunn a limitare questa autorità", ha aggiunto Grimal. Ed è provato storicamente che lei è uno dei re della prima famiglia che prese il potere dopo i due re, "Hor-Aha" e "Jir". Gli studiosi hanno trovato un'iscrizione che porta il suo nome su una lastra in una tomba ad Abydos, a differenza dell'altra tomba a Saqqara.


2-Khentkaus, madre di re

"Khentkaus" ereditò il trono del paese dopo un periodo molto breve del regno del re Shepskav, l'ultimo re della quarta dinastia. È la madre di due re che regnarono dai due Alti Egizi, "Sahure" e "Neferirkare", secondo quanto dichiarato nel suo cimitero di Giza. Grimal dice che "Khentkaus" è la stessa regina "Radjdat" di cui parlavano Papiro e Westkar quando il mago "mio nonno" le predicò in presenza del re "Khufu" che avrebbe avuto una figlia dal Dio "Ra" con i primi tre re della quinta dinastia". Khentkaus" ereditò il trono del paese dopo un periodo molto breve del regno del re Shepskav, l'ultimo re della Quarta Dinastia. È la madre di due re che regnarono dai due Alti Egizi, "Sahure" e "Neferirkare", secondo quanto dichiarato nel suo cimitero a Giza. Molto probabilmente, il re Shepskaf sposò Khentkaus, la figlia di Gadaf-Hor, il fratellastro del re Gadaf-Ra, il figlio del re Khufu, per stringere i legami tra i due rami della famiglia reale, e gli egiziani la consideravano la prima nonna della quinta dinastia. Shepscaf non diede alla luce un erede al trono, quindi gli studiosi ritengono che fosse una co-reggente del re. Lo studioso egiziano Selim Hassan, nel suo studio inglese "Hafar in Giza" dice che "Khentkaus" prese per sé titoli come "Regina dell'Alto e Basso Egitto" e "Madre del Re dell'Alto e Basso Egitto", e ritiene che fosse una legittima erede al trono, e questa legittimità passò alla Quinta Dinastia.
 

3-La regina Hatshepsut

La regina Maat Ka Ra Hatshepsut (1482 a.C.), una delle regine più famose della storia, e il quinto faraone della diciottesima dinastia, e governò dal 1503 a.C. Fino al 1482 a.C. Durante il suo regno, si distinse per la forza dell'esercito, la costruzione e i viaggi che intraprese. È la figlia maggiore del faraone egiziano, il re Thutmose il Primo, e sua madre la regina Ahmose, e suo padre, il re, aveva dato alla luce un figlio illegittimo, Thutmose il Secondo, e lei accettò di sposarlo, secondo l'usanza delle famiglie reali, in modo che potessero partecipare insieme al governo dopo la sua morte, e questa è una soluzione al problema di avere un erede legittimo per lui. Questa regina ha lasciato molti misteri e segreti, e forse il più eccitante di questi misteri è il personaggio di "Moriremo", l'ingegnere che costruì il suo famoso tempio a Deir al-Bahari, che gli diede 80 titoli e fu responsabile della cura della sua unica figlia. E se gli storici 'accenni sono venuti a indicare l'esistenza di una storia d'amore che ha riunito i due, Senmut e Hatshepsut, allora la regina e il suo servo anche partecipato a una "vita mitica" e ciascuno finito un finale misterioso che rimane un mistero fino ad oggi.

L'istituzione del suo tempio mortuario conosciuto come Deir al-Bahari ha iscritto su di esso la storia della nascita sacra e del suo viaggio a Bilad Bint, dove fu portato dal paese di Bint, come avorio, ebano, altri legni, pelli di leopardo, oro, incenso, scimmie vive e scimmie. Il cimitero di Hatshepsut: Lo scopo della regina era di seppellirla sotto la nicchia del suo tempio, così nel suo cimitero nella Valle dei Re, la lunghezza del tunnel che portava alla camera sepolcrale era di circa settecento piedi e la sua profondità perpendicolare a trecento piedi. Fece erigere due obelischi per celebrare il suo trentesimo anniversario e come memoriale a suo padre, Thutmose il Primo, e al dio Amon, poi eresse altri due obelischi nel Tempio di Karnak.

Il nostro team vi aiuterà a viaggiare in Egitto e sperimentare il tempo soleggiato del nostro bel paese durante la Pasqua 2022, grazie alla loro vasta conoscenza del turismo egiziano. Puoi personalizzare il tuo pacchetto selezionando uno dei nostri pacchetti di viaggio in Egitto o sfruttare al massimo il tuo tempo in una breve visita, imparando di più sulla storia egiziana e le sue affascinanti storie e vivendola attraverso tour privati al Cairo. Partecipa a uno dei nostri tour economici in Egitto attraverso il deserto del Sahara, come i tour di Siwa dal Cairo, per esempio, o preferibilmente i tour nel Deserto Bianco d'Egitto. Scoprite i nostri tour di un giorno ad Assuan, fate una gita di un giorno da Assuan ad Abu Simbel, o viaggiate via terra e godetevi i nostri tour di un giorno a Luxor per vedere gli incredibili templi di Karnak, il Tempio di Luxor, il Tempio di Hatshepsut, e vedete le meravigliose tombe splendidamente dipinte nella Valle dei Re, questo è il luogo dove i re e i governanti del nuovo regno riposano in pace e imparate i loro riti di mummificazione e sepoltura.