L'undicesima dinastia della storia dell'antico Egitto



L'undicesima famiglia è l'undicesima dinastia delle famiglie regnanti nell'Egitto faraonico e governò dal 2134 a.C. C. fino al 1991 a. La prima data del Regno di Mezzo inizia con il governo del primo sovrano a Tebe, chiamato Entef, e la seconda data inizia con la realizzazione dell'unità politica del paese, poiché l'autorità centrale in Egitto è stata di nuovo unita sulla scia del lungo periodo di disordini grazie ai sovrani di Tebe e ai loro sforzi, e il re più importante di questo tempo è Mentuhotep II.


L'undicesima dinastia della storia dell'antico Egitto

Alcune iscrizioni su blocchi di pietra isolati in varie città dell'Alto Egitto mostrano che Sankhkara era un vivace costruttore di templi e cappelle. Una lunga iscrizione incisa sulle rocce di Wadi Hammamat durante il suo ottavo anno di regno riferisce che il suo amministratore Henu era stato inviato lì per dirigere le cave di pietra per le statue da collocare negli edifici sacri. Huni dice di aver lasciato il copto con tremila soldati ben armati dopo che una forza di polizia ha aperto la strada ai ribelli. Sulla strada per il Mar Rosso, fece scavare molti pozzi. L'iscrizione parla anche di una flotta inviata a Punt per fare la 'ricetta della mirra' ed è proprio al ritorno che si è proceduto ai lavori sulla cava di pietra. È piuttosto problematico stabilire dove fu sepolto Sankhkara.

Accanto a Deir el-Bahri a sud si trova l'ampia ed elevata collina dello sceicco Abd el-Qurna, ea sud di questa c'è una valle più o meno simile a quella scelta da Menthotpe I per la sua tomba, sebbene molto meno pittoresco, dove si possono vedere i resti di un'ampia strada sopraelevata e l'inizio di un tunnel in pendenza. Secondo Winlock, questo tunnel fu frettolosamente ampliato per formare una camera funeraria e poi murata. È comunque probabile che Sankhkara sia stato sepolto in quelle zone perché, in alto sulle rupi che dominano le due valli, sono rimasti i graffiti dei sacerdoti addetti al culto funebre dei due Menthotpe.

 

Il nostro team vi aiuterà a viaggiare in Egitto e sperimentare il tempo soleggiato del nostro bel paese durante la Pasqua 2022, grazie alla loro vasta conoscenza del turismo egiziano. Puoi personalizzare il tuo pacchetto selezionando uno dei nostri pacchetti di viaggio in Egitto o sfruttare al massimo il tuo tempo in una breve visita, imparando di più sulla storia egiziana e le sue affascinanti storie e vivendola attraverso tour privati al Cairo. Partecipa a uno dei nostri tour economici in Egitto attraverso il deserto del Sahara, come i tour di Siwa dal Cairo, per esempio, o preferibilmente i tour nel Deserto Bianco d'Egitto. Scoprite i nostri tour di un giorno ad Assuan, fate una gita di un giorno da Assuan ad Abu Simbel, o viaggiate via terra e godetevi i nostri tour di un giorno a Luxor per vedere gli incredibili templi di Karnak, il Tempio di Luxor, il Tempio di Hatshepsut, e vedete le meravigliose tombe splendidamente dipinte nella Valle dei Re, questo è il luogo dove i re e i governanti del nuovo regno riposano in pace e imparate i loro riti di mummificazione e sepoltura.