I-monasteri di Wadi al-Natrun



A Wadi al-Natrun, esiste una delle regioni più conosciute in Egitto legate ai monasteri cristiani, il Monastero di "Al-Baramus". Scopri questo luogo storico e copto con Cairo Top Tours!


I monasteri di Wadi al-Natrun

I monasteri di Wadi al-Natrun, esiste una delle regioni più conosciute in Egitto legate ai monasteri cristiani, il monastero di "Al-Baramus". A volte è anche chiamato il Monastero dei Romani ed è probabile che sia il primo monastero costruito a Wadi al-Natrun. In effetti, si pensa che il luogo sia dove viveva Macario il Grande intorno al 330-340 d.C. quando ha dedicato la sua vita alla vita monastica.

Il monastero ha un nome arabo moderno "al Baramus", che è una parola araba che deriva dal copto Pa-Rameos, che significa "quello dei romani". Le origini del nome, su cui molti non erano d'accordo, sono state contestate.

Questo monastero oggi è considerato uno spettacolo estremamente importante poiché fu costruito su un sito nella parte anteriore a sud del monastero di Old Baramus, scoperto da alcuni archeologi nel 1994.

Alcuni presumono che sia stato erroneamente riconosciuto come "il Monastero di Mosè il Nero". Mentre altri ritengono che sia Deir Anba Musa al-Aswad, o il "Monastero di San Mosè il Nero", sotto la guida di Sant'Isidoro l'Egumeno, che era il nome originale.

Il vecchio monastero risale quasi al 340 d.C. Notando che esiste una certa confusione relativa alla storia del monastero attuale in relazione al vecchio monastero. È possibile che entrambi esistessero deliberatamente in qualche sito, con il vecchio monastero noto come Deir al-Baramus, e l'attuale monastero noto come Monastero della Vergine di Baramus.

Puoi vedere questo monastero e altri monasteri a Wadi El Natrun attraverso il nostro tour di un giorno ai monasteri di Wadi El Natroun dal Cairo tra i nostri molteplici tour dal Cairo.