Faro di Alessandria Pharos | Antico faro di Alessandria



L'antico faro di Alessandria fu costruito con lo scopo di aiutare i marinai a raggiungere il porto di Alessandria d'Egitto, ed era davvero una meraviglia ingegneristica unica delle meraviglie del mondo antico. Scopri di più qui!


Faro di Alessandria Pharos 

Il famoso antico faro di Alessandria fu costruito sull'isola di Pharos nel 250 aC, e dal nome dell'isola è stato derivato il termine "faro" utilizzato nelle lingue europee, e il faro di Alessandria era un faro eccezionale e è stata classificata come una delle sette antiche meraviglie del mondo.

 Antico faro di Alessandria

L'antico faro di Alessandria fu costruito con lo scopo di aiutare i marinai a raggiungere il porto di Alessandria in Egitto, ed era davvero una meraviglia ingegneristica unica delle meraviglie del mondo antico, raggiungendo un'altezza di quasi 400 piedi, che ne fece una delle le strutture più lunghe che gli esseri umani costruirono nel mondo antico e rimasero lì sull'isola di Pharos per circa 1.500 anni fino a quando un terremoto distruttivo colpì la città nel 1375 d.C.

La città di Alessandria fu fondata nel 332 a.C. dal famoso leader di origine macedone Alessandro Magno, e si trova a circa 20 miglia a ovest del fiume Nilo in Egitto, e occupava una posizione distinta come un importante porto sul Mar Mediterraneo, e questa materia aiutò la città a prosperare, e ben presto Alessandria divenne una delle città più importanti del mondo antico, anche grazie alla sua famosa biblioteca che comprende varie scienze e arti da tutto il mondo.
Ma l'unico ostacolo all'afflusso di persone da tutte le direzioni verso la città di Alessandria era la difficoltà che i marittimi incontravano nell'evitare rocce e acque poco profonde quando si avvicinavano al porto di Alessandria, e per aiutare a rimuovere questo ostacolo, Tolomeo I ordinò la costruzione di un faro.
Ci vollero circa quarant'anni per costruire il Faro di Alessandria, e fu completato intorno al 250 a.C.

Il faro di Alessandria era composto da tre sezioni, la base quadrata tenuta da uffici governativi e scuderie, la parte centrale è un ottagono e un balcone dove i turisti possono sedersi e godersi il panorama, e la parte superiore è cilindrica ed è stata illuminata continuamente per mantenere i marinai al sicuro di notte, e in cima al faro, c'era una grande statua di Poseidone, il dio greco del mare.