Cucina egiziana



I piatti egiziani includono medame disgustosi, purè di fave; Kushari, lenticchie e pasta; e molokhia, stufato di gombo. Il pane pita riconosciuto localmente come eish Baladi e la produzione di formaggio in Egitto risalgono alla prima dinastia egizia, con Domty che è il tipo di formaggio più popolare consumato oggi.


 Cucina egiziana

La cucina egiziana fa un uso massiccio di legumi, verdure e frutta provenienti dalla ricca Valle del Nilo e dal Delta dell'Egitto. Condivide somiglianze con il cibo della regione del Mediterraneo orientale, come verdure ripiene di riso, foglie di vite, shawarma, kebab e kofta. Esempi di ricette egiziane includono ful medames che sono purè di fave; kushari, lenticchie e pasta; e molokhia, stufato di gombo.

Il pane pita, noto localmente come eish Baladi, e la produzione di formaggio in Egitto risalgono alla prima dinastia egizia, con il formaggio feta il tipo più comune di formaggio consumato oggi.

Dall'Egitto il primo paese agricolo del mondo, quindi il piatto più sano del mondo è la cucina egiziana, il tuo pasto include proteine, vetgetable, carboidrati, vitamine e ferro, quindi il piatto è un pasto sano completo

Le carni comuni nella cucina egiziana sono conigli, piccioni, pollo e anatre. L'agnello e il manzo vengono solitamente utilizzati per le grigliate. Il falafel è uno dei famosi fast food del Cairo e le torte dolci preparate nella regione da almeno 2500 anni. Oltre al pesce e ai frutti di mare comuni nelle zone costiere dell'Egitto, il più famoso di loro è la città di Alessandria. C'è una grande quantità di cibo vegetariano egiziano, sia per il prezzo relativamente alto della carne che per le esigenze della comunità cristiana copta, le cui restrizioni religiose richiedono essenzialmente diete vegetariane per la maggior parte dell'anno.

La bevanda del tè è la bevanda nazionale dell'Egitto, dove gli egiziani hanno imparato in molti modi a preparare il tè dove puoi bere ovunque in un bar locale forse durante i tuoi tour a piedi al Cairo al caffè Al Fishawy, e il caffè è il secondo, la birra è la più bevanda alcolica popolare. Mentre l'alcol è un tabù religioso e musulmani e copti impegnati tendono a evitare le bevande alcoliche, l'alcol è prontamente disponibile nel paese.

I dolci popolari in Egitto includono baklava, sebousah, konafa e swabe 'zeinab. Gli ingredienti comuni nei dessert includono datteri, miele e mandorle.

La cucina egiziana è particolarmente propensa ai pasti vegetariani perché fa molto affidamento su fagioli e piatti vegetariani. Anche se il cibo ad Alessandria e nelle città costiere dell'Egitto tende a utilizzare una grande quantità di pesce e altri frutti di mare, la cucina egiziana differisce da un governatorato all'altro ma per la maggior parte dipende dai cibi che crescono fuori dalla terra.

I porti egiziani del Mar Rosso sono stati il ​​primo punto di ingresso principale per le spezie dall'Europa, poiché varie spezie erano facilmente accessibili nel corso degli anni e queste spezie hanno lasciato il segno nella cucina egiziana, come il cumino, che è considerato una delle spezie più utilizzate. Altre spezie comuni includono coriandolo, peperoncino, pepe nero, anice, alloro, aneto, zenzero, cannella, menta e chiodi di garofano.

Tra le carni comuni trovate nella cucina egiziana ci sono conigli, piccioni, pollame e anatre. Viene spesso bollito per preparare il brodo per varie zuppe e zuppe. L'agnello e il manzo sono le carni più comuni utilizzate nel barbecue. Le carni alla griglia come il kofta (kofta), il kebab (kebab) e le fette grigliate vengono chiamate in modo intermittente il barbecue.

È popolare in Egitto, nelle viscere degli animali e in varie carni. Il fegato ei panini specializzati ad Alessandria sono tra i fast food più famosi del paese. Pezzi di fegato tritati fritti con peperone dolce, peperoncino, aglio, cumino e altre spezie vengono serviti in un pane tipo baguette chiamato eish fino. Mangia anche cervelli di mucche e pecore in alcune città dell'Egitto.

Cucina e pratica religiosa:
Uno dei mesi che godono di molte attività è il mese del Ramadan, che è il mese di digiuno per i musulmani in Egitto, ma di solito è il momento in cui gli egiziani sono caratterizzati da molta preparazione del cibo dopo la colazione, prestando attenzione a la diversità del cibo e la sua ricchezza, perché l'iftar è un affare di famiglia, e intere famiglie spesso si incontrano sulla tavola, esattamente dopo il tramonto, dopo la preghiera del Maghrib. Ci sono molti dessert che vengono serviti quasi esclusivamente durante il Ramadan, come Kunafa (Kanafe) e Qatayef (Qatayef). Questo mese, molti egiziani preparano un tavolo speciale per i poveri o gli astanti, di solito in una tenda per strada, chiamato Teaching Assistant of the Most Merciful (arabo egiziano: Rahman's Table, che letteralmente si traduce in "Schedule of Mercy", riferendosi a uno dei 99 nomi di Dio, questo può essere un po 'semplice o un po' lussuoso, a seconda della ricchezza e delle capacità del suo creatore.

I cristiani osservanti in Egitto aderiscono a periodi di digiuno secondo il calendario copto; questi possono praticamente estendersi a più di due terzi dell'anno per i più estremi e attenti. La popolazione copta più laica digiuna principalmente solo per Pasqua e Natale. La dieta copta per il digiuno è essenzialmente vegana. Durante questo digiuno, i copti di solito mangiano verdure e legumi fritti nell'olio ed evitano carne, pollo e latticini, inclusi burro e panna.


Le bevande:

Il tè è una parte importante della vita quotidiana e del folclore in Egitto. Di solito è accompagnato da una visita familiare a un'altra persona, guardando il livello dell'economia sociale o lo scopo della visita, su una tazza di tè obbligatorio. L'ospitalità può essere necessaria per te stesso. Il nome comune per il tè in Egitto è "dovere" (pronunciato in arabo come "wa-jeb" o "wa-geb"), dato che servire il tè a un visitatore è un compito, mentre qualsiasi altra cosa è bella.

Caffè, qahwa egiziano arabo: è considerato una parte dell'accoglienza tradizionale in Egitto. Di solito è preparato in una piccola caffettiera, che in Egitto si chiama dalla. Viene servito in una tazzina da caffè chiamata fengan. Il caffè viene solitamente addolcito con zucchero a vari gradi; 'Al riha, mazbout e ziyada più sariaose rispettivamente. Il caffè non zuccherato è noto come sada, o normale.

In Egitto, il succo di canna da zucchero è chiamato "aseer asab ed è una bevanda incredibilmente popolare servita da quasi tutti i venditori di succhi di frutta, che si possono trovare in abbondanza nella maggior parte delle città dell'Egitto

Tè alla liquirizia e bevande a base di succo di carruba sono tradizionalmente gustati durante il mese islamico del Ramadan, così come l'amar al-din, una bevanda densa prodotta ricostituendo fogli di albicocca secca con acqua. Le lenzuola stesse vengono spesso consumate come caramelle. e la Sobia è un'altra bevanda tradizionalmente servita durante il Ramadan. È una bevanda dolce al latte di cocco, solitamente venduta dai venditori ambulanti. Una bevanda acida e fredda a base di tamarindo è popolare durante l'estate chiamata tamr hindi. Si traduce letteralmente in "Indian Dates", che è il nome arabo del tamarindo.

Il nostro team vi aiuterà a viaggiare in Egitto e sperimentare il tempo soleggiato del nostro bel paese durante la Pasqua 2022, grazie alla loro vasta conoscenza del turismo egiziano. Puoi personalizzare il tuo pacchetto selezionando uno dei nostri pacchetti di viaggio in Egitto o sfruttare al massimo il tuo tempo in una breve visita, imparando di più sulla storia egiziana e le sue affascinanti storie e vivendola attraverso tour privati al Cairo. Partecipa a uno dei nostri tour economici in Egitto attraverso il deserto del Sahara, come i tour di Siwa dal Cairo, per esempio, o preferibilmente i tour nel Deserto Bianco d'Egitto. Scoprite i nostri tour di un giorno ad Assuan, fate una gita di un giorno da Assuan ad Abu Simbel, o viaggiate via terra e godetevi i nostri tour di un giorno a Luxor per vedere gli incredibili templi di Karnak, il Tempio di Luxor, il Tempio di Hatshepsut, e vedete le meravigliose tombe splendidamente dipinte nella Valle dei Re, questo è il luogo dove i re e i governanti del nuovo regno riposano in pace e imparate i loro riti di mummificazione e sepoltura.