Articoli Recenti

  • Gabal Shayeb Al Banat - Red Sea Mountain

    Gabal Shayeb Al Banat - Red Sea Mountain

    Gabal Shayeb Al Banat, also known as Mount Shayeb Al Banat, is a stunning mountain located in the Eastern Desert of Egypt. The mountain holds cultural significance and attracts visitors seeking natural beauty and captivating folklore.

  • Mummification Museum

    Mummification Museum

    The Mummification Museum is a unique and captivating destination that offers visitors an extraordinary glimpse into the ancient Egyptian art of mummification. It houses a vast collection of well-preserved mummies, artifacts, and interactive exhibits.

  • Sfinge nel Deserto Bianco - Formazioni di gesso bianco

    Sfinge nel Deserto Bianco - Formazioni di gesso bianco

    La Sfinge nel Deserto Bianco è una straordinaria formazione rocciosa naturale situata nel Deserto Bianco dell'Egitto. Questa struttura, che ricorda la mitica creatura dell'antica tradizione egizia, si erge in un paesaggio surreale.

  • La casa inglese in Egitto - Un'oasi relizzata dalla guerra e dalla rivoluzione

    La casa inglese in Egitto - Un'oasi relizzata dalla guerra e dalla rivoluzione

    La Casa inglese in Egitto è un punto di riferimento storico che rappresenta un'affascinante reliquia del passato tumultuoso della regione, riflettendo l'impatto della guerra e della rivoluzione sull'oasi. Immerso nel deserto egiziano, questo gioiello architettonico occupa un posto importante nella storia.

  • I migliori parchi nazionali in Egitto per scoprire il lato selvaggio del Paese!

    I migliori parchi nazionali in Egitto per scoprire il lato selvaggio del Paese!

    √ą risaputo che l'Egitto ha un clima caldo e paesaggi desertici, ma meno si sa dei parchi nazionali e delle riserve naturali, che costituiscono oltre il 12% dell'area geografica totale del Paese. L'Egitto ha oltre 30 parchi nazionali, ognuno dei quali ospita una variet√† di piante e animali, alcuni dei quali sono indigeni dell'Egitto e si trovano solo l√¨. I parchi nazionali sono destinazioni popolari per gli abitanti del Cairo, la capitale, che vengono a prendere una boccata d'aria fresca lontano dal trambusto della vita cittadina. I parchi nazionali e le riserve naturali del Paese, che attirano visitatori da tutto il mondo, sono una delle principali destinazioni turistiche dell'Egitto.

  • ¬†Rilassarsi e distendersi sulle rive dei laghi nella terra delle piramidi

     Rilassarsi e distendersi sulle rive dei laghi nella terra delle piramidi

    Le persone che preferiscono la pace e la tranquillità apprezzeranno senza dubbio la possibilità di trascorrere del tempo da soli in mezzo alle bellezze naturali dell'Egitto, vicino ai laghi. La natura offre molta privacy grazie alla tranquillità dei corsi d'acqua e al cinguettio degli uccelli. In effetti, è un luogo meraviglioso per riflettere su se stessi e rigenerarsi ammirando lo splendore della natura.

La ceramica egiziana

  • 05 16, 2023

  La ceramica nella storia dell'Egitto 

L'Egitto ha una grande fortuna che lei abbia La Valle del Nilo, è un dono per noi, La Valle del Nilo ha fatto creare agli antichi una grande civiltà (l'antica civiltà egizia) In modo che l'antico egizio scoprisse l'agricoltura e la caccia oltre a bere il acqua pura.

Antica ceramica egiziana

Ceramica del periodo predinastico (Naqada) in Egitto

Questo periodo copre tutta la preistoria egizia antica, dal Paleolitico (Vecchia Età della Pietra), fino alla fine del Neolitico (Nuova Età della Pietra). A rigor di termini, "preistoria" si riferisce alla fase di una cultura prima che fosse scritta. Nel caso dell'Egitto, la scrittura compare più o meno nello stesso periodo della fine dell'età della pietra, intorno al 3100 a.C. Questo è anche quando è nato l'Egitto come entità politica unificata, rendendolo il più antico stato-nazione del mondo. Prima della formazione del primo stato egiziano, durante il periodo neolitico, si può osservare una crescente omogeneizzazione delle diverse culture emerse lungo la valle del Nilo. Le culture prendono il nome dai loro siti di origine. Alcuni dei più importanti di questi è il Complesso Culturale Maadi (4000–3100 aC circa) nel Basso Egitto, vicino al Cairo; Cultura badarian (55500–4000 aC circa) vicino alla moderna Asyut nel Medio Egitto; e, soprattutto, Naqada I (4000-3500 aC circa) nell'Alto Egitto, vicino a Luxor.


Ceramica di arte islamica

che sono la specialità più distintiva e originale della ceramica islamica.

L'era della ceramica islamica iniziò intorno al 622. Dal 633, gli eserciti musulmani si spostarono rapidamente verso la Persia, Bisanzio, la Mesopotamia, l'Anatolia, l'Egitto e successivamente l'Andalusia. La storia antica della ceramica islamica rimane alquanto oscura e speculativa poiché sono sopravvissute poche prove. A parte le piastrelle che sono sfuggite alla distruzione a causa del loro uso nella decorazione architettonica di edifici e moschee, molte ceramiche del primo medioevo sono scomparse.

Invece, la ceramica islamica sviluppò decorazioni geometriche e vegetali a un livello molto alto e fece più uso di schemi decorativi costituiti da molte piastrelle rispetto a qualsiasi cultura precedente.

Fayoum Tunisi villaggio e ceramiche fatte a mano

Il nostro team vi aiuterà a viaggiare in Egitto e sperimentare il tempo soleggiato del nostro bel paese durante la Pasqua 2022, grazie alla loro vasta conoscenza del turismo egiziano. Puoi personalizzare il tuo pacchetto selezionando uno dei nostri pacchetti di viaggio in Egitto o sfruttare al massimo il tuo tempo in una breve visita, imparando di più sulla storia egiziana e le sue affascinanti storie e vivendola attraverso tour privati al Cairo. Partecipa a uno dei nostri tour economici in Egitto attraverso il deserto del Sahara, come i tour di Siwa dal Cairo, per esempio, o preferibilmente i tour nel Deserto Bianco d'Egitto. Scoprite i nostri tour di un giorno ad Assuan, fate una gita di un giorno da Assuan ad Abu Simbel, o viaggiate via terra e godetevi i nostri tour di un giorno a Luxor per vedere gli incredibili templi di Karnak, il Tempio di Luxor, il Tempio di Hatshepsut, e vedete le meravigliose tombe splendidamente dipinte nella Valle dei Re, questo è il luogo dove i re e i governanti del nuovo regno riposano in pace e imparate i loro riti di mummificazione e sepoltura. 

Tag:
Condividi sui social media:

Domande frequenti sui tour in Egitto.

Leggi le migliori domande frequenti sui tour in Egitto

La ceramica egiziana veniva tipicamente realizzata utilizzando la tecnica del lancio della ruota. Abili artigiani modellavano l'argilla su un tornio da vasaio, creando diverse forme di vasi come barattoli, ciotole e piatti. L'argilla veniva poi lasciata parzialmente essiccare per ottenere una consistenza dura come la pelle, che la rendeva pi√Ļ facile da maneggiare e decorare. Prima della cottura, gli artisti applicavano varie tecniche come l'incisione, la pittura o l'aggiunta di smalti colorati. Infine, la ceramica veniva cotta in forni ad alte temperature, che la indurivano e la rendevano adatta all'uso pratico o a scopi ornamentali.

;

I partner di Cairo Top Tours

Scopri i nostri partner

EgyptAir
Fairmont
Sonesta
the oberoi