https://sso.umk.ac.id/public/spaces/https://sso.umk.ac.id/public/posts/https://sso.umk.ac.id/public/document/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/toto-slot/https://mawapres.iainptk.ac.id/wp-content/apps/https://sso.umk.ac.id/public/plugin/https://sso.umk.ac.id/public/amp/https://159.203.61.47/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/config/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/jpg/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/tmb/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/kmb/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/amp/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/restore/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/vendor/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/file/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/vps-root/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/files/https://sso.umk.ac.id/public/analog/https://sso.umk.ac.id/public/etc/https://sso.umk.ac.id/public/bulk/https://138.197.28.154/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/json/https://dema.iainptk.ac.id/scholar/https://wonosari.bondowosokab.go.id/wp-content/upgrade/https://untagsmg.ac.id/draft/https://sso.umk.ac.id/public/web/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/data/https://sso.umk.ac.id/public/right/https://sso.umk.ac.id/public/assets/https://dpmptsp.pulangpisaukab.go.id/themess/https://dpmptsp.pulangpisaukab.go.id/wp-content/luar/https://sso.umk.ac.id/public/tmp/https://sso.umk.ac.id/public/font/https://dema.iainptk.ac.id/assets/https://dema.iainptk.ac.id/root/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/assets/https://dema.iainptk.ac.id/wp-content/nc_plugin/https://gem.araneo.co.id/https://mawapres.iainptk.ac.id/mp/https://152.42.212.40/https://mawapres.iainptk.ac.id/wp-content/nc_plugin/https://mawapres.iainptk.ac.id/wp-content/pages/https://admpublik.fisip.ulm.ac.id/wp-content/luar/https://env.itb.ac.id/wp-content/pul/https://env.itb.ac.id/wp-content/luar/https://env.itb.ac.id/vendor/https://sikerja.bondowosokab.go.id/font/https://pmb.kspsb.id/gemilang77/https://pmb.kspsb.id/merpati77/https://disporpar.pringsewukab.go.id/wp-content/filess/https://pmnaker.singkawangkota.go.id/filess/https://triathlonshopusa.com/https://websitenuri77.blog.fc2.com/
Re Djedefre succedette al re Cheope

Articoli Recenti

  • Gabal Shayeb Al Banat - Red Sea Mountain

    Gabal Shayeb Al Banat - Red Sea Mountain

    Gabal Shayeb Al Banat, also known as Mount Shayeb Al Banat, is a stunning mountain located in the Eastern Desert of Egypt. The mountain holds cultural significance and attracts visitors seeking natural beauty and captivating folklore.

  • Mummification Museum

    Mummification Museum

    The Mummification Museum is a unique and captivating destination that offers visitors an extraordinary glimpse into the ancient Egyptian art of mummification. It houses a vast collection of well-preserved mummies, artifacts, and interactive exhibits.

  • Sfinge nel Deserto Bianco - Formazioni di gesso bianco

    Sfinge nel Deserto Bianco - Formazioni di gesso bianco

    La Sfinge nel Deserto Bianco è una straordinaria formazione rocciosa naturale situata nel Deserto Bianco dell'Egitto. Questa struttura, che ricorda la mitica creatura dell'antica tradizione egizia, si erge in un paesaggio surreale.

  • La casa inglese in Egitto - Un'oasi relizzata dalla guerra e dalla rivoluzione

    La casa inglese in Egitto - Un'oasi relizzata dalla guerra e dalla rivoluzione

    La Casa inglese in Egitto è un punto di riferimento storico che rappresenta un'affascinante reliquia del passato tumultuoso della regione, riflettendo l'impatto della guerra e della rivoluzione sull'oasi. Immerso nel deserto egiziano, questo gioiello architettonico occupa un posto importante nella storia.

  • I migliori parchi nazionali in Egitto per scoprire il lato selvaggio del Paese!

    I migliori parchi nazionali in Egitto per scoprire il lato selvaggio del Paese!

    È risaputo che l'Egitto ha un clima caldo e paesaggi desertici, ma meno si sa dei parchi nazionali e delle riserve naturali, che costituiscono oltre il 12% dell'area geografica totale del Paese. L'Egitto ha oltre 30 parchi nazionali, ognuno dei quali ospita una varietà di piante e animali, alcuni dei quali sono indigeni dell'Egitto e si trovano solo lì. I parchi nazionali sono destinazioni popolari per gli abitanti del Cairo, la capitale, che vengono a prendere una boccata d'aria fresca lontano dal trambusto della vita cittadina. I parchi nazionali e le riserve naturali del Paese, che attirano visitatori da tutto il mondo, sono una delle principali destinazioni turistiche dell'Egitto.

  •  Rilassarsi e distendersi sulle rive dei laghi nella terra delle piramidi

     Rilassarsi e distendersi sulle rive dei laghi nella terra delle piramidi

    Le persone che preferiscono la pace e la tranquillità apprezzeranno senza dubbio la possibilità di trascorrere del tempo da soli in mezzo alle bellezze naturali dell'Egitto, vicino ai laghi. La natura offre molta privacy grazie alla tranquillità dei corsi d'acqua e al cinguettio degli uccelli. In effetti, è un luogo meraviglioso per riflettere su se stessi e rigenerarsi ammirando lo splendore della natura.

Re Djedefre succedette al re Cheope

  • 05 16, 2023

Re Djedefre succedette al re Cheope

La quarta dinastia di faraoni egizi fu guidata da Dyedefra, noto anche come Radedef. Il suo regno si svolse all'incirca tra il 2558 e il 2550 a.C.. Sebbene il suo nome sia illeggibile, il Canone di Torino gli attribuisce un regno di otto anni. Il suo nome è Dyedefra nelle liste reali di Abydos e Saqqara.

Il re Djedefre è un faraone che, per la breve durata del suo regno, non avrebbe dovuto svolgere un ruolo importante nella storia della dinastia, ma la scelta del luogo in cui costruì la sua piramide, Abu Roash, suggerisce che ci fossero complicazioni dinastiche relativo al suo nome. Sembra che Djedefre, figlio di Cheope e sposa libica, avesse, per questo motivo, meno diritti al trono rispetto ad altri principi.

Dopo la morte di Cheope, si ritiene che Djedefre abbia fatto assassinare il fratello maggiore Kanab, che era nato da una sposa egiziana del faraone defunto e quindi aveva maggiori diritti al trono. Scegliere una location lontana da Giza per la sua piramide, sarebbe stato dettato dal calcolo, per non forzare la mano a voler apparire a tutti i costi il ​​legittimo successore, poiché avrebbe significato avere una tomba allestita accanto a quella di Cheope.

Dopo otto anni di regno, Djedefre sarebbe morto, forse assassinato per ordine di Chephren, che riportò così la quarta dinastia nella famiglia egiziana. La conferma dell'illegittimità al trono di Djedefre sembra essere data dal ritrovamento di alcune sue statue intenzionalmente fatte a pezzi e dall'abrasione del suo nome operata su alcuni monumenti.

Ti piacerebbe vivere un viaggio attraverso l'antica cultura e mitologia egizia? puoi farlo accadere e trascorrere una giornata a visitare Abydos, Giza, Luxor, Assuan per vedere le tombe dei Faraoni adornate con scene molto chiare, dettagliate e splendidamente dipinte delle varie divinità dell'antico Egitto e molti altri siti

 

Il nostro team vi aiuterà a viaggiare in Egitto e sperimentare il tempo soleggiato del nostro bel paese durante la Pasqua 2022, grazie alla loro vasta conoscenza del turismo egiziano. Puoi personalizzare il tuo pacchetto selezionando uno dei nostri pacchetti di viaggio in Egitto o sfruttare al massimo il tuo tempo in una breve visita, imparando di più sulla storia egiziana e le sue affascinanti storie e vivendola attraverso tour privati al Cairo. Partecipa a uno dei nostri tour economici in Egitto attraverso il deserto del Sahara, come i tour di Siwa dal Cairo, per esempio, o preferibilmente i tour nel Deserto Bianco d'Egitto. Scoprite i nostri tour di un giorno ad Assuan, fate una gita di un giorno da Assuan ad Abu Simbel, o viaggiate via terra e godetevi i nostri tour di un giorno a Luxor per vedere gli incredibili templi di Karnak, il Tempio di Luxor, il Tempio di Hatshepsut, e vedete le meravigliose tombe splendidamente dipinte nella Valle dei Re, questo è il luogo dove i re e i governanti del nuovo regno riposano in pace e imparate i loro riti di mummificazione e sepoltura. 

Tag:
Condividi sui social media:

Domande frequenti sui tour in Egitto.

Leggi le migliori domande frequenti sui tour in Egitto

Djedef Ra iniziò a costruire la sua piramide ad Abi Rawash durante il suo governo. Il progetto di questa piramide doveva essere simile a quello della piramide di Menkaure, costruita successivamente. Tuttavia, la costruzione della piramide di Djedef Ra rimase incompleta. Questo periodo fu segnato da conflitti interni alla famiglia del faraone, che potrebbero aver portato alla caduta di Djedef Ra e innescato un nuovo conflitto tra i suoi fratelli.

La Valle dei Re, situata sulla riva occidentale del fiume Nilo vicino a Luxor in Egitto, ha un significato immenso per i faraoni dell'antico Egitto. Questo sito servì come luogo di sepoltura per molti faraoni del Nuovo Regno, regine e funzionari di alto rango durante un periodo importante della storia egizia. Ecco alcuni punti chiave che ne spiegano l'importanza:

   Luogo di sepoltura reale: La Valle dei Re fu scelta come luogo di sepoltura dei faraoni per la sua posizione strategica sulla riva occidentale del Nilo. Nella mitologia egizia, l'ovest era associato al viaggio verso l'aldilà, il che lo rendeva un luogo ideale per le tombe reali.

   Segretezza e protezione: I faraoni desideravano segretezza e sicurezza per le loro tombe, per evitare che i tombaroli saccheggiassero i loro preziosi beni funerari. Il terreno accidentato e gli ingressi nascosti delle tombe aiutavano a raggiungere questo obiettivo.

   Costruzione elaborata delle tombe: I faraoni non badavano a spese nella costruzione e nella decorazione delle loro tombe. Queste tombe sono notevoli per la loro architettura elaborata, le intricate pitture murali e le iscrizioni geroglifiche. Le decorazioni includevano spesso scene tratte dal Libro dei Morti e da altri testi religiosi per garantire il successo del viaggio nell'aldilà.

   Ricchi corredi funerari: I faraoni venivano sepolti con una vasta gamma di beni funerari, tra cui gioielli, mobili, cibo e manufatti preziosi. Questi oggetti dovevano accompagnarli nell'aldilà e sostenerli nel regno degli dei.

   Continuità del governo del faraone: La credenza in una vita ultraterrena era centrale nella religione egizia. I faraoni vedevano la loro morte non come la fine, ma come una transizione verso un'esistenza divina. Credevano che avrebbero continuato a governare nell'aldilà accanto agli dei, garantendo la continuità del loro regno e il benessere dell'Egitto.

   Turismo e studio: Oggi la Valle dei Re è una grande attrazione turistica e un sito importante per egittologi e archeologi. La scoperta della tomba di Tutankhamon nel 1922 da parte di Howard Carter ha portato l'attenzione del mondo intero sulla valle, suscitando un rinnovato interesse per l'egittologia e la storia dell'antico Egitto.

   Importanza storica e culturale: La Valle dei Re offre preziosi spunti di riflessione sulle credenze religiose, le pratiche funerarie e le realizzazioni artistiche dell'antico Egitto. Le tombe e le loro decorazioni offrono una finestra sulla vita dei faraoni e sulla società del Nuovo Regno.

;

I partner di Cairo Top Tours

Scopri i nostri partner

EgyptAir
Fairmont
Sonesta
the oberoi