La dodicesima dinastia della storia dell'antico Egitto



Questa dinastia fu fondata dal re Amenemhat Primo, che fu l'ultimo ministro dell'undicesima dinastia, e questa dodicesima famiglia ha sopportato enormi difficoltà nell'imporre il proprio controllo e la propria legittimità ai figli della dinastia precedente.


La dodicesima dinastia della storia dell'antico Egitto

Il ministro Amenemhat, che ha guidato la missione nella valle di Hammamet, è il fondatore di questa nuova famiglia, la dodicesima dinastia. Ci sono anche quelli che dovrebbero aver usato i diecimila soldati che erano con loro per balzare al potere.
Come al solito i fondatori delle nuove famiglie, Amenemhat ha voluto indossare la saggezza di una veste religiosa.
Fino a quando le persone persuadono che non è usurpato dalla regola, ma piuttosto è stato ispirato dagli dei e secondo la santa profezia.

Il riassunto di questa profezia che il re Snefru stava cercando per divertimento.
Gli suggerì che gli uomini di brevità portassero il sacerdote cantore alla dea Bastet e chiamarono Nefertiti. Quando il re chiese del futuro, disse che il caos avrebbe invaso la terra d'Egitto.
Fino a quando un re del sud viene chiamato "Amini", figlio di una donna della Nubia, nata nell'Alto Egitto.
Gli asiatici e i libici verranno sconfitti e restituiti al paese di Tamanine e Amin era solo una scorciatoia per Amenemhat.

All'inizio del regno di molti pretendenti al trono, che ha portato al suo ingresso in molte battaglie interne con questi al fine di stabilire i pilastri della saggezza.
Sul lato est, ha costruito diverse fortificazioni chiamate il Muro del Principe.
Il suo obiettivo principale era quello di stare di fronte ai beduini, e queste fortificazioni consistevano in una serie di porte lungo il confine, su cui si trovavano le guardie.

La regola di Amenemhat il primo fu di 30 anni, durante i quali stabilì la strategia che questa famiglia seguì.
In generale, questa famiglia ha contribuito a espandere la civiltà faraonica investendo nell'area di (Fayoum) che in precedenza era piena di cespugli e paludi, ma soprattutto, formulando un'efficace politica estera basata sulla conoscenza dei paesi vicini.

 Lo testimoniano anche i "testi delle maledizioni", che codificava accuratamente tutti i nomi e i governanti di paesi stranieri su alcuni vasi e statuine, che erano considerati un pilastro di alcuni rituali magici della maledizione dei nemici. Più realisticamente, la Valle del Nilo è stata incorporata nella Bassa Nubia, in Egitto, grazie a un enorme gruppo di castelli. In Asia, le relazioni tradizionali con la città di Biblo furono rafforzate al punto che aiutarono a formare famiglie dai governanti che sono ancora i più potenti. In generale, è stata rafforzata l'attività commerciale con la Siria e la Palestina, e attraverso di esse con i popoli dell'Egeo. Nel frattempo, molti asiatici sono emigrati in Egitto. Non c'è dubbio che la storia "Sinohe Sinohe: rifletta esattamente questo, poiché ruota attorno al grande mondo asiatico che si è aperto all'Egitto.Questa dinastia fu fondata dal re Amenemhat Primo, che fu l'ultimo ministro dell'undicesima dinastia, e questa dodicesima famiglia ha sopportato enormi difficoltà nell'imporre il proprio controllo e la propria legittimità ai figli della dinastia precedente.

 

Il nostro team vi aiuterà a viaggiare in Egitto e sperimentare il tempo soleggiato del nostro bel paese durante la Pasqua 2022, grazie alla loro vasta conoscenza del turismo egiziano. Puoi personalizzare il tuo pacchetto selezionando uno dei nostri pacchetti di viaggio in Egitto o sfruttare al massimo il tuo tempo in una breve visita, imparando di più sulla storia egiziana e le sue affascinanti storie e vivendola attraverso tour privati al Cairo. Partecipa a uno dei nostri tour economici in Egitto attraverso il deserto del Sahara, come i tour di Siwa dal Cairo, per esempio, o preferibilmente i tour nel Deserto Bianco d'Egitto. Scoprite i nostri tour di un giorno ad Assuan, fate una gita di un giorno da Assuan ad Abu Simbel, o viaggiate via terra e godetevi i nostri tour di un giorno a Luxor per vedere gli incredibili templi di Karnak, il Tempio di Luxor, il Tempio di Hatshepsut, e vedete le meravigliose tombe splendidamente dipinte nella Valle dei Re, questo è il luogo dove i re e i governanti del nuovo regno riposano in pace e imparate i loro riti di mummificazione e sepoltura.