Cittadella di Salah El Din al Cairo



La Cittadella di Salah al-Din, progettata da Salah Eldin El Ayouby alla fine del XII secolo per difendere la città da potenziali attacchi stranieri, è uno dei punti di riferimento più famosi del Cairo islamico e uno dei più lussuosi castelli di guerra costruiti nel Medioevo.


 Cittadella di Salah El Din al Cairo

Salah El-Din El Ayouby, un importante leader e il fondatore della dinastia ayyubide, fondò la Cittadella di Saladino, l'immagine iconica del Cairo islamico, alla fine del XII secolo. Quando si viaggia in Egitto, la cittadella è una parte essenziale di tutti i tour giornalieri del Cairo, specialmente il tour del Cairo islamico.

È anche una delle attrazioni da non perdere al Cairo, che avrete l'opportunità di vedere quando prenotate uno dei nostri Tour di scalo al Cairo.


Saladino stava iniziando a costruire la cittadella ma morì prima che fosse finita, quindi suo figlio che completò la cittadella, e suo figlio fu il primo a governare l'Egitto dalla cittadella fino a Mohmed Ali nel XIX secolo

Ha assistito a enormi eventi storici nel corso della storia egiziana ed è stata per molti secoli la sede del re e del suo governo in Egitto. Gli ayyubidi, i mamelucchi e alcuni ottomani governarono l'Egitto dalla cittadella.

Il castello di Salah El-Din Al-Ayoubi è considerato uno dei castelli militari più lussuosi costruiti nel Medioevo, ed è considerato uno dei più importanti punti di riferimento del Cairo islamico, situato nel quartiere "Castello", su una delle colline separato dal Monte Mokattam, alla periferia del Cairo, la posizione unica che lo ha reso una barriera. Coerentemente alto tra le città del Cairo e Fustat, era quindi possibile comunicare tra il castello e la città in caso di assedio.

Saladino decise che il Cairo avrebbe dovuto avere una cittadella fortificata per proteggere la città da futuri attacchi stranieri inaspettati, specialmente durante la minaccia dei crociati, che durante questo periodo stavano portando le campagne militari verso il Medio Oriente. Ha trovato molte rivelazioni nelle cittadelle libanese e siriana a causa di quanto fossero fortificate e protettive, riconoscendo l'importanza di avere una massiccia cittadella per proteggere il Cairo, ha inviato tutte le sue risorse per creare la struttura militare.


Moschea Muhammed Ali:

Quando Muhammed Ali salì al potere, era determinato a rimuovere ogni traccia dell'influenza dei Mamelucchi, che controllavano l'Egitto per sei secoli consecutivi e demolirono i loro palazzi all'interno della fortezza. Muhammed Ali ha anche costruito uno dei monumenti più famosi del Cairo.

La stupefacente moschea di Mohamed Ali o la moschea di alabastro è stata costruita in memoria di un figlio defunto, torreggia sul resto del complesso. inoltre, a questa enorme moschea, la Cittadella include, piena di uniformi e armi della lunga storia dell'Egitto, il Museo Militare Nazionale, il Museo della Polizia e molti altri musei autorizzati al palazzo di Muhammed Ali.

Il castello ha quattro porte, la vecchia porta era conosciuta come la porta di Mokattam, perché è adiacente alla torre Mokattam, che risale all'epoca ottomana, e questa porta era anche conosciuta come la porta della montagna per sorvegliare la porta del monte Mokattam. Dai periodi, era un'apertura rettangolare in un muro molto spesso verso il sud della torre Mokattam, e su questa porta c'era una targa commemorativa recante il testo fondativo in lingua turca nel nome Yakon Pasha e la data di costruzione del porta e il palazzo risale al 1785 d.C.

Nel 1827, Muhammad Ali Pasha iniziò a costruire la nuova porta da utilizzare al posto della porta inserita, che era la porta principale del castello e fu creata da Nasser Salahuddin Al-Ayyubi nel 1183. Ruote, invece costruì una nuova porta e ha asfaltato un sentiero in pendenza per facilitare l'accesso e la discesa dal castello. Questa strada è conosciuta oggi come New Gate Street o la ferrovia della cava.

Per quanto riguarda la sezione centrale, una menzione venne in uno dei libri dell'orientalista francese, "Paul Casanova" nel 1894, in cui disse che questa sezione sarebbe stata chiamata "The Wastani", perché mediava le due maggiori religioni con la Royal Monsters, Qaitbay e Diwan al-Ghuri, e alcuni ricercatori hanno detto che era conosciuto come il Wastani. Separa il vestibolo della cittadella navale pubblica dai cortili in cui si trova la moschea Al-Nasir Muhammad Ibn Qalawun e la Moschea di Muhammad Ali Pasha.

Il nostro team vi aiuterà a viaggiare in Egitto e sperimentare il tempo soleggiato del nostro bel paese durante la Pasqua 2022, grazie alla loro vasta conoscenza del turismo egiziano. Puoi personalizzare il tuo pacchetto selezionando uno dei nostri pacchetti di viaggio in Egitto o sfruttare al massimo il tuo tempo in una breve visita, imparando di più sulla storia egiziana e le sue affascinanti storie e vivendola attraverso tour privati al Cairo. Partecipa a uno dei nostri tour economici in Egitto attraverso il deserto del Sahara, come i tour di Siwa dal Cairo, per esempio, o preferibilmente i tour nel Deserto Bianco d'Egitto. Scoprite i nostri tour di un giorno ad Assuan, fate una gita di un giorno da Assuan ad Abu Simbel, o viaggiate via terra e godetevi i nostri tour di un giorno a Luxor per vedere gli incredibili templi di Karnak, il Tempio di Luxor, il Tempio di Hatshepsut, e vedete le meravigliose tombe splendidamente dipinte nella Valle dei Re, questo è il luogo dove i re e i governanti del nuovo regno riposano in pace e imparate i loro riti di mummificazione e sepoltura.