Il signor Sisi l'attuale presidente



Abdel Fattah al-Sisi è nato il 19 novembre 1954 al Cairo, in Egitto, un ufficiale militare egiziano che è diventato il leader de facto dell'Egitto nel luglio 2013, dopo che l'esercito del paese ha rimosso il presidente. È stato eletto presidente nel maggio 2014 ed eletto per un secondo mandato nel marzo 2018.


Sig. Sisi l'attuale presidente 

Sind Sie vollständig geimpft? Dann müssen Sie bei Ihrer Ankunft am internationalen Flughafen von Kairo keinen PCR-Test vorlegen, um einen einmaligen Urlaub im Land der Pharaonen zu genießen.

Abdel Fattah el-Sisi

Abdel Fattah al-Sisi, nato il 19 novembre 1954 al Cairo, in Egitto, ufficiale militare egiziano diventato il leader de facto dell'Egitto nel luglio 2013, dopo che l'esercito del paese ha rimosso il presidente. Mohammed Morsi dal potere a seguito delle proteste di massa contro il suo governo. Sisi è stato eletto presidente nel maggio 2014 ed eletto per un secondo mandato nel marzo 2018.

Sisi si è laureato all'Accademia Militare Egiziana nel 1977, ha prestato servizio nella fanteria. Non ha mai visto la guerra, ma è avanzato tra i ranghi per comandare una divisione di fanteria meccanizzata e poi ha servito come comandante della regione militare settentrionale dell'Egitto. Nel 2010 è stato nominato direttore dell'intelligence militare. A seguito della cacciata del Pres. Egiziano. Hosni Mubarak dopo una rivolta nel gennaio e febbraio 2011, Sisi è stato il membro più giovane del Consiglio supremo delle forze armate (SCAF), un corpo di alti ufficiali militari che ha assunto il governo dell'Egitto. È stato elevato alle posizioni di ministro della Difesa e comandante delle forze armate nell'agosto 2012 quando Morsi, coinvolto in una lotta di potere con i militari.

30 giugno Rivoluzione

Sisi è stata protagonista della politica egiziana nell'estate del 2013.

Dopo un movimento di protesta soprannominato Tamarrud ("Ribellione") è emerso chiedendo che Morsi fosse rimosso. Le manifestazioni contro Morsi avevano raggiunto una dimensione, mai vista dalla cacciata di Mubarak nel febbraio 2011, il 30 giugno alcuni manifestanti gridavano allo stesso modo di estromettere Morsi. Il 1 ° luglio Sisi ha emesso un ultimatum a Morsi per risolvere la crisi entro 48 anni. ore o affrontare un intervento militare

Morsi ha offerto alcuni negoziati ma ha rifiutato di dimettersi.

Il 3 luglio i militari lo hanno deposto e messo agli arresti. Un presidente di prestigio, Adly Mansour, ma Sisi, esercitava il potere. L'intervento è stato condannato dai sostenitori di Morsi nella Fratellanza Musulmana. Sisi ha ribattuto che i militari avevano eseguito la volontà del popolo egiziano.

I confronti tra la Fratellanza Musulmana e l'esercito sono diventati tesi mentre la Fratellanza Musulmana ei suoi alleati hanno manifestato in tutto il paese e si sono rifiutati di partecipare al processo di transizione. Nel frattempo, i leader dei Fratelli Musulmani sono stati arrestati e i canali mediatici del gruppo sono stati chiusi. L'8 luglio, mentre i Fratelli Musulmani hanno organizzato una protesta davanti a una base militare, le forze di sicurezza hanno aperto il fuoco e ucciso più di 50 persone. Di fronte alla continua opposizione dei Fratelli Musulmani, Sisi ha invitato gli egiziani a manifestare a sostegno dei militari contro “la violenza e il terrorismo. Il 26 luglio gli egiziani di tutto il paese hanno ascoltato la chiamata e sono scesi in piazza per mostrare il loro sostegno. Dopo di che il giorno successivo quasi 100 persone sono state uccise durante una manifestazione di sostenitori dei Fratelli Musulmani. Il 14 agosto, centinaia sono stati uccisi quando le forze di sicurezza egiziane si sono mosse per disperdere i sit-in fuori dalla moschea Rabaa al-Adawiya al Cairo, nei giorni successivi più di 1.000 erano stati uccisi nella repressione.

Leadership e Presidenza

Nel frattempo, Sisi ha trovato sostegno tra gli egiziani, si sono formati gruppi per pubblicizzare Sisi come un leader forte e se dovesse cercare la presidenza, ma Sisi ha rifiutato ma nel marzo 2014 Sisi ha sconfitto facilmente il suo unico avversario, Hamdeen Sabahi.

Come presidente: Sisi ha affrontato gli attacchi dei militanti islamisti nella penisola del Sinai da (ISIL) nel 2014. Il ritorno dell'Egitto alla stabilità sotto Sisi.

I suoi progetti più grandi furono l'ampliamento del Canale di Suez.

Sisi ha vinto un secondo mandato nel marzo 2018 in un'elezione che è stata ampiamente considerata priva di una vera concorrenza.Il totale dei voti finali di Sisi ha superato il 97%, ma l'affluenza alle urne è stata bassa solo del 41%.

L'Egitto ti accoglie con il suo possente Nilo lungo la valle del Nilo mentre esplorerai il tour di Luxor sulla sponda orientale e occidentale. e meravigliosi monumenti con Cairo Top Tours che è pronto ad offrire ai nostri ospiti, i migliori viaggi in Egitto e itinerari in Egitto per scoprire la maggior parte delle cose importanti da fare al Cairo, La maggior parte dei visitatori si dirigerà direttamente alla visita più famosa della Grande Piramide di Khufu, avventurieri, escursionisti e blogger di viaggio potrebbero partecipare a uno dei nostri tour economici in Egitto che attraversano il deserto del Sahara, come i tour di Siwa dal Cairo per esempio o preferibilmente i tour del deserto bianco in Egitto

Controlla anche la nostra varietà di escursioni in Egitto e prenota i tour più economici in Egitto se hai una sosta di 1 giorno al Cairo per fare un viaggio diretto dall'aeroporto del Cairo alle piramidi dalla nostra gamma di tour giornalieri dall'aeroporto del Cairo o abbastanza tempo per provare i nostri pacchetti di tour in Egitto. Puoi navigare nel nostro sito web per il meglio dei tour in Egitto e delle gite di un giorno in Egitto insieme alle escursioni a terra in Egitto che possiamo gestire perfettamente per rendere la tua gita di un giorno al Cairo dal porto di Alessandria facile e divertente. Viaggia dal Cairo all'oasi di Siwa poiché i nostri tour giornalieri in Egitto offrono anche tour di transito del Cairo e tour meglio organizzati dall'aeroporto del Cairo.